Serie A, 17a giornata: Risultati, Marcatori ed Analisi

Si è aperta con l’anticipo del Sabato Livorno-Udinese la 17a giornata della Serie A, l’ultima prima della sosta per le vacanze di Natale. I friulani hanno conquistato i tre punti in Toscana grazie alle marcature di Nico Lopez e Heurtaux, rendendo inutile la rete dei padroni di casa siglata di Siligardi. Ora la panchina di Nicola è sempre più a rischio. Alle 20.45 di scena Cagliari-Napoli: risultato finale 1-1, con reti di Nene e Higuain su rigore. Un’altra occasione persa per Benitez ed i suoi ragazzi per stare in scia a Juventus e Roma: ora la capolista è a 10 punti di distanza.  Nel lunch match domenicale si sono scontrate Bologna e Genoa: un gol di Diamanti salva la panchina del proprio allenatore.

La Juventus ha vita facile a Bergamo, dove si impone per 4 a 1: Tevez, Pogba, Llorente e Vidal regalano a Conte la nona vittoria consecutiva. Unica nota stonata la rete incassata da Buffon ad opera di Maxi Moralez: con questo gol l’imbattibilità dell’estremo difensore della Nazionale si ferma a 745 minuti. Vince anche la Roma di Garcia: 4 a 0 al Catania all’Olimpico grazie alla doppietta del difensore goleador Benatia, Destro e Gervinho. Alla ripresa del Torneo Juventus-Roma a Torino: un match dal grande fascino che potrà farci capire davvero se la squadra della Capitale potrà essere antagonista dei bianconeri fino alla fine. Nel pareggio tra Sampdoria e Parma (Eder per i padroni di casa, Lucarelli per gli ospiti) tutta la voglia dei due club di non farsi male e passare un Natale tranquillo. Quello che non passerà sicuramente Petkovic: la sua Lazio perde anche a Verona sotto i colpi di Toni (doppietta per il Campione del Mondo 2006), Iturbe e Romulo. Vana la rete per i laziali siglata da Biglia. E se durante la sosta l’allenatore venisse esonerato? Vince in rimonta il Torino, contro l’altra squadra di Verona: dopo il vantaggio iniziale siglato da Thereau il Chievo si squaglia e nulla può contro Immobile, autore di due reti, Vives e Cerci.

Iturbe VeronaVittoria per la Fiorentina, sull’ostico campo del Sassuolo: basta un acuto di Giuseppe Rossi a pochi minuti dal termine del match per portare i viola a soli 3 punti dalla zona Champions League. Posizione che tiene sotto tiro anche l’Inter, dopo il successo per 1 a 0 contro il Milan nel derby. Una rete di Palacio regala a Thohir la prima vittoria da Presidente dei nerazzurro. Un gran bel regalo di Natale…

Leggi anche–> Risultati e Classifica 17a giornata

Leggi anche–> Inter-Milan 1-0, Milano è nerazzurra