Serie A 2015-2016: la Top 11 della 21a Giornata

Terminata la 21a giornata di Serie A 2015-2016 ecco la top 11 stilata da CalcioNow.it. Un 3-4-3 con Berisha; G. Rodriguez, S. Romagnoli, Goldaniga; Giaccherini, Hiljemark, Hamsik, Candreva; Dybala, Lasagna, Insigne. Allenatore Massimiliano Allegri della Juventus.

BERISHA. Nella netta vittoria della Lazio sul Chievo c’è pure lo zampino di Berisha. L’estremo difensore biancoceleste para infatti il rigore ad Alberto Paloschi, evitando così che la riapertura della sfida da parte dei clivensi.

G. RODRIGUEZ. Impeccabile in difesa (un muro per gli attaccanti del Torino), risulta essere decisivo anche in attacco con il suo gol di testa che pone fine al lunch match di questa 21a giornata di Serie A.

S. ROMAGNOLI. Tiene a bada Icardi e non si lascia intimorire. Punto di forza della difesa del Carpi nella difficile sfida contro l’Inter.

GOLDANIGA. Corteggiato da più squadre, il difensore rosanero non si fa influenzare e nel corso del match contro l’Udinese mostra sicurezza e attenzione. Completa alla perfezione un reparto arretrato in forma.

GIACCHERINI. Sempre più leader del Bologna, si mostra ancora superiore e decisivo. È lui a sbloccare la sfida del Mapei Stadium contro il Sassuolo, è lui ancora una volta a deliziare i suoi tifosi con una prestazione da applausi.

HILJEMARK. Uno dei migliori in campo, se non il migliore in campo, in Palermo-Udinese. Ottima la prestazione del centrocampista rosanero che ha mostrato in questa 21a giornata di Serie A gran feeling con Quaison e omaggiato il pubblico della “Favorita” con il suo gol e con belle giocate, come l’assist di tacco proprio a Quaison in occasione del gol dell’1-0.

CANDREVA. All’Olimpico, in Lazio-Chievo, fornisce una prestazione davvero positiva. Sempre presente, sia in fase difensiva che offensiva (come testimonia la sua doppietta), è un vero e proprio punto fermo della squadra di Pioli.

HAMSIK. Super. Torna ad essere leader del Napoli, dirigendo gli azzurri alla vittoria. Spinge Barreto all’errore in occasione del gol dell’1-0 partenopeo firmato Higuain e finisce la squadra blucerchiata con un gol da cineteca.

DYBALA. Regala alla Juventus la vittoria del big match contro la Roma e impedisce la fuga al Napoli. Il baby-talento bianconero continua a dare grandi soddisfazioni alla Vecchia Signora e ad Allegri.

LASAGNA. Eroe di San Siro, idolo della tifoseria del Carpi. Ferma l’Inter in extremis con un gol che rimarrà incubo nerazzurro ancora per un po’.

INSIGNE. Continua a vincere il Napoli, continua ad essere protagonista Insigne. Rigore perfettamente tirato e prestazione top. Induce Cassani al fallo che gli costa l’espulsione per seconda ammonizione. Inarrestabile.

ALL. ALLEGRI. Suo il big match Juve-Roma, suo il secondo posto in classifica, sua la vittoria contro chi, a inizio stagione, lo definiva allenatore mediocre. Smentiti tutti. La Vecchia Signora è tornata.

Top 11 21a giornata Serie A 2015-2016

TUTTE LE NOTIZIE SULLA SERIE A 2015-16