Serie A 2015-2016: la Top 11 della 23a Giornata

VOTA QUESTA NOTIZIA

La Serie A 2015-2016 ha visto concludersi anche la sua 23a giornata. CalcioNow.it vi propone quindi la top 11 stilata per l’occasione. Un 4-3-3 così composto: Karnezis, Abate, Koulibaly, Maicon, Nagatomo, Zielinski, M. Fernandez, B. Valero, Callejon, Bacca, Zarate. Allenatore top è Luciano Spalletti.

KARNEZIS. Il suo intervento sul rigore di Saponara permette all’Udinese di non incassare il gol che, a conclusione di partita, avrebbe potuto regalare all’Empoli i tre punti.

ABATE. Padrone della fascia destra. Dal suo piede nasce l’assist per il gol di Bacca e tante altre buone accelerazioni che mettono davvero in difficoltà il Palermo.

KOULIBALY. Lazio-Napoli non è stata una partita semplice per il difensore azzurro, non tanto sul campo dove se l’è cavata egregiamente, quanto perché preso di mira dai cori razzisti della tifoseria avversa. Ha reagito da campione e dunque non poteva non trovar posto in questa top 11.

MAICON. Buona la prestazione del difensore giallorosso nel match Sassuolo-Roma. Quella del Mapei Stadium sembra essere la sua partita soprattutto nel primo tempo, cala un po’ nella ripresa, ma ciò non pregiudica la prestazione. Ha persino l’occasione del gol dopo una settantina di metri di corsa, roba non da poco.

NAGATOMO. Un Nagatomo così, forse, l’Inter non lo aveva ancora visto in questa stagione. Convince il difensore nerazzurro nel match contro il Chievo dove fa sempre vedere la sua presenza.

ZIELINSKI. Uno dei migliori tra le fila dell‘Empoli nel match contro l’Udinese. È sempre in partita, diverse le occasioni create. Il centrocampista si procura persino il rigore, peccato che a tirarlo sia stato un Saponara davvero in pessimo stato.

M. FERNANDEZ. Davvero una bella partita quella giocata da Mati Fernandez. Il centrocampista viola dà il suo apporto alla squadra con interessanti ripartenze e diverte il pubblico con i suoi dribbling. Sfiora il gol su punizione.

B. VALERO. Due minuti e il gol. Inizia così Fiorentina-Carpi per Borja Valero. Il centrocampista è sempre protagonista nel gioco dei viola e contro la squadra di Castori sfiora persino la doppietta.

CALLEJON. Sembra averci preso gusto Callejon. In Lazio-Napoli lo spagnolo mette il suo zampino nel gol di Higuain e, non contento, se ne regala uno tutto suo. Non un gol qualsiasi, ma un pallonetto che beffa Marchetti. Intuitivo.

BACCA. Che dire? A trascinare il Milan verso un’altra vittoria ci pensa ancora una volta Carlos Bacca che in area di rigore è davvero imprendibile. Il Diavolo ha trovato il suo bomber, quel “numero 9” che ai rossoneri mancava da un pezzo.

ZARATE. Gol tanto bello quanto importante. Una grande giocata quella dell’argentino culminata con il gol che, al 93′, regala la vittoria alla Fiorentina che mantiene così il terzo posto in classifica.

ALL. SPALLETTI. Si sta pian piano riprendendo la Roma con Spalletti. I giallorossi stanno cominciando a ingranare e capire il pensiero del loro nuovo tecnico e la seconda vittoria consecutiva nel giro di pochi giorni è un segnale.

Top 11 23a Giornata Serie A 2015-16

TUTTE LE NOTIZIE SULLA SERIE A 2015-16