Serie A 2015-2016: Top 11 della 33a Giornata

VOTA QUESTA NOTIZIA

La Serie A 2015-2016 è giunta alla 33a giornata. Conclusasi con il posticipo Sampdoria-Milan, ecco di seguito la top 11 ad essa relativa. Migliore formazione di giornata è un 3-5-2 che vede Bacca e Borriello guidare l’attacco con Marcos Alonso, Brozovic, Pasciuti, Pogba e Frara comporre il centrocampo e Russo, Digne e Rodriguez in difesa davanti al portiere Viviano.

VIVIANO. Nonostante la sua Sampdoria sia uscita sconfitta dal Marassi, durante il match contro il Milan Viviano ha saputo farsi valere con importanti parate. Il portiere blucerchiato si è particolarmente distinto in due occasioni, una nel primo e l’altra nel secondo tempo, impedendo a Bacca di trovare il gol. Da top la respinta al 63′ sulla rabona del colombiano.

RUSSO. Prestazione eccellente quella del difensore ciociaro in Verona-Frosinone. Apre le marcature al 16′ con il suo primo gol in Serie A, regala importanti spunti ai compagni tra cui quello che ha portato Ciofani al 39′ a sfiorare il gol del 2-0 e centrare il palo.

DIGNE. Non ha avuto molto tempo a disposizione, ma quel poco che aveva lo ha impiegato al meglio. È Digne a portare la Roma in vantaggio all’Atleti Azzurri d’Italia e se non fosse stato per l’infortunio, avrebbe continuato a dare del filo da torcere all’Atalanta nel match della 33a giornata di Serie A.

RODRIGUEZ. Trascinatore. A pochi minuti dall’inizio di Fiorentina-Sassuolo porta la squadra di Sousa in vantaggio con il gol di testa, poi si rende protagonista in difesa con diverse importanti chiusure.

MARCOS ALONSO. Prestazione sontuosa quella di Marcos Alonso in Fiorentina-Sassuolo. Il centrocampista viola consegna a Ilicici l’assist perfetto per il gol del 2-1 ma non si ferma solo a questo. Nel corso della partita del Franchi Alonso trova anche il gol, annullato per fallo di Kalinic, e centra persino la traversa.

BROZOVIC. Stende definitivamente il Napoli. Servito da Icardi (autore del primo gol dell‘Inter sebbene in fuorigioco), il giocatore nerazzurro con un tocco morbido al 44′ beffa Reina e consegna di fatto all’Inter i tre punti.

PASCIUTI. Una garanzia per il Carpi. Nel match contro il Genoa Pasciuti è uno dei protagonisti con il suo assist a Lollo e con il gol del 3-1 che corona una buona prestazione.

POGBA. Nuovo importante successo per la Juventus che, approfittando dello stop del Napoli a San Siro, si porta a +9 dagli azzurri vincendo 4-0 il match contro il Palermo. Grande protagonista, in questa 33a giornata del campionato di Serie A, è stato Pogba che ha servito a Khedira l’assist per il gol dell’1-0, ha ampliato il vantaggio bianconero con il suo gol a contorno di una ottima prestazione.

FRARA. Da capitano trascina il suo Frosinone vero una importantissima vittoria. La squadra ciociara batte la diretta concorrente Hellas Verona grazie al gol di Frara che mette così in cassaforte 3 punti fondamentali per inseguire il sogno salvezza.

BACCA. Torna a brillare Carlos Bacca. In Sampdoria-Milan l’attaccante rossonero è particolarmente ispirato. Diverse le occasioni create dal colombiano, tra cui la spettacolare rabona intercettata da Viviano e il gol che ha consegnato nelle mani di mister Brocchi la sua prima vittoria da allenatore della prima squadra del Milan.

BORRIELLO. Doppietta alla sua ex squadra che se non fosse stato per il gol siglato da Totti nei minuti finali di Atalanta-Roma, sarebbe costata cara ai giallorossi. Uno dei migliori dei nerazzurri di Bergamo, peccato che la fortuna non lo abbia assistito fino in fondo.

ALL. MANCINI. Nonostante il periodo non brillantissimo, l’Inter di Mancini riesce a far sua una delle sfide più importanti di questa stagione. La vittoria contro il Napoli nella 33a giornata di Serie A ha consentito ai nerazzurri di avvicinarsi alla Roma, che non è andata oltre il 3-3 a Bergamo, oltre che guadagnare terreno nei confronti dello stesso Napoli.

Top 11 33a Giornata Serie A 2015-2016

TUTTE LE NOTIZIE SULLA SERIE A