Serie A 30a giornata: Juventus-Milan big match

Allegri affronterà Gattuso all'Allianz Stadium. Napoli ospite del Sassuolo, Roma del Bologna. Inter impegnata al San Sito contro l'Hellas Verona

Foto dagli spalti dell'Allianz Stadium nel pre-partita di Juventus-Lazio del 14 ottobre 2017

Dopo la pausa con le Nazionali, ritorna il Campionato di Serie A 2017-18 con la 30a giornata. Mancano ormai soltanto nove gare alla fine di questa stagione con la lotta Scudetto tra la Juventus ed il Napoli che continua a restare molto serrata.

Juventus-Milan è il big match

Alle ore 20:45 di domani sera, all’Allianz Stadium, va in scena il big match tra la Juventus, capolista, guidata da Massimiliano Allegri ed il Milan di Gennaro Gattuso, che sta passando un periodo di forma strepitoso, mettendo a segno ben 10 risultati utili consecutivi. Rossoneri che, rispetto alla formazione Bianconera, ha una gara in meno, ovvero quello in programma il 4 aprile, il Derby contro l’Inter, che doveva andare in scena il 4 marzo ma che poi è stato rinviato dopo la tragica notizia della scomparsa di Davide Astori.

Ricordiamo che, nel match di andata, la Juventus si era imposta con il punteggio di 2-0, grazie alla doppietta del bomber Gonzalo Higuain. Milan che era ancora alla guida di Vincenzo Montella che, dopo lo scialbo 0-0 in casa contro il Torino, è stato esonerato.

Gli altri match in programma

La 30a giornata della Serie A si apre con il launch match Bologna-Roma, in programma al Dall’Ara, con la formazione Giallorossa di Di Francesco a caccia di punti per consolidare il terzo posto in campionato. Sei i match in programma alle ore 15:00. L’inter di Luciano Spalletti, al San Siro, ospiterà l’Hellas Verona. All’Olimpico, la Lazio di Simone Inzaghi e del bomber Ciro Immobile ospiterà il Benevento, che sembra ormai spacciato. Le altre gare sono Fiorentina-Crotone, Atalanta-Udinese, Cagliari-Torino e Genoa-SPAL.

Alle ore 18:00 ci sono in programma i primi due posticipi di questa giornata. Al Bentegodi, il Chievo Verona ospita la Sampdoria di Gianpaolo, intenzionato a restare sulla panchina dei Blucerchiati dopo i nove gol subiti in due gare e con qualche contrasto con il presidente Massimo Ferrero. Al Mapei Stadium, invece, la seconda forza del campionato, ovvero il Napoli, affronterà i padroni di casa del Sassuolo.