Serie A, diritti tv 2015-2018 a Sky e Mediaset

Una pioggia d’oro copre la Serie A. E’ stato raggiunto nella tarda notte di ieri l’accordo sui diritti di trasmissione televisiva della Serie A nel periodo 2015-2018. L’assemblea della Lega ha approvato la delibera per l’assegnazione dei pacchetti. A Sky andranno i diritti satellitari per 357 milioni e a Mediaset, che si è presa anche il pacchetto D per 306 milioni, i diritti per il digitale terrestre per 280 milioni.

Nel comunicato diffuso dalle Lega Serie A si legge inoltre: “La delibera tiene conto di una valorizzazione dei ricavi, ma tiene conto anche dell’interesse degli utenti e dei consumatori valorizzando gli operatori consolidati per le due piattaforme. C’è stato un approfondimento legale importante e il lavoro è stato molto perché dovevamo trovare la giusta condivisione, ma alla fine è stato trovato un punto di accordo. Le esigenze di tutti i soggetti sono state tutelate, in particolare quelle dei tifosi che sono i nostri principali interlocutori”. Solo la Fiorentina si è astenuta nella votazione, per il resto ci sono stati 22 voti favorevoli.

Leggi anche — > Serie A, Diritti Tv 2015-2018: è lotta tra Sky, Mediaset, Fox ed Eurosport