Si giocherà lunedì l’atteso match tra Verona e Milan valido per la 34esima giornata di Serie A. Una delle ultime sfide per il Milan di Brocchi, che dopo lo 0 a 0 contro il Carpi dovrà affrontare ancora una volta una formazione ostica, visto che con il ritorno di Del Neri, il Verona si è ripreso. Come il Carpi la formazione veronese avrà il suo bel motivo per cercare di mettere in difficoltà la formazione rossonera. Andiamo adesso a vedere i precedenti delle due formazioni.

I PRECEDENTI – Nel girone di andata il Milan ha pareggiato con il risultato di 1 a 1 contro l’Hellas Verona, ma ora dovrà riscattarsi. Nei precedenti troviamo un Milan che nei gironi di ritorno ha perso due volte, pareggiato una volta e vinto due volte. Lo scontro sarà acceso.

CHI MANCHERA’ –  Mancheranno per infortunio Niang, Bonaventura e Bertolacci. Sono diffidati Alex e Balotelli. In forse, Luiz Adriano.

GLI EX DEL MILAN – Giampaolo Pazzini (al Milan dall’agosto 2012 al 2015), Michelangelo Albertazzi (al Milan nel 2014/2015), Urby Emanuelson (al Milan dal gennaio 2012 al 201£/2014) e Ferdinando Coppola (nei primi mesi della stagione 2006/2007 e poi da agosto 2012 a gennaio 2013

L’EPISODIO STORICO – Hellas Verona-Milan 1-2. 33 giornata. Stagione 2001/02. I Rossoneri agguantano l’ultima posizione utile per accedere ai preliminari di Champions League grazie ad una prestazione tutto cuore nella penultima giornata di campionato. Al 28′ Mutu porta avanti i padroni di casa con un tiro all’incrocio dai 30 metri, ma nella ripresa arriva la riscossa degli uomini di Ancelotti. Prima Inzaghi al 65′ pareggia i conti e poi all’82’ Andrea Pirlo regala i tre punti che vogliono dire tanto, tantissimo. Sono il primo mattoncino verso i successi della stagione 2002/2003 da parte del Milan.