10° Giornata Serie B, Apre Cremonese-Brescia

10 Giornata di Serie B che si apre con le sfide Cremonese - Brescia e Bari - Cittadella. Tutti gli altri match del decimo turno si terranno domani alle 15 in vista del turno infrasettimanale.

Decima giornata del Campionato di Serie B 2017-18, dopo il pareggio per 0-0 tra Frosinone e Palermo di settimana scorsa, l’Empoli balza in cima ad una classifica a dir poco corta. Infatti, appena 7 punti dividono la zona rossa con la testa della classifica con ogni sfida che può causare capovolgimenti di fronte incredibili. Nonostante i tanti goal subiti, la formazione di Patron Corsi è adesso in solitaria nella prima posizione della graduatoria. Ma andiamo a scoprire insieme tutti i match di questa settimana per la Serie B.

ANTICIPAZIONI SERIE B 2017-18

Aprono la decima giornata i due anticipi di questa sera Cremonese – Brescia e Bari – Cittadella. A Cremona, i padroni di casa guidati da Attilio Tesser saranno ancora orfani di Croce, bloccato ai box e di Arini e Renzetti, fermati dal giudice sportivo per un turno. Tesser nonostante i 9 uomini in campo è riuscito a portare a casa i tre punti nella difficile sfida con il Cittadella della scorsa settimana. Lo stesso Cittadella che contemporaneamente incontrerà al San Nicola il Bari di Grosso che a quota 13 punti attende un passo falso in alto per buttarsi nella mischia. Bari che è riuscito ad avere la meglio sul Cittadella in 5 incontri su 7 giocati.

Domani, invece, dalle 15:00 Cesena – Foggia, importante sfida salvezza con i Cesenati che si ritrovano in fondo alla classifica ad appena 3 punti dai Pugliesi. A Terni, l’Ascoli farà visita ad un Pochesci che non riesce a trattenere le emozioni. Infatti, domenica scorsa il tecnico romano è stato autore di una rimonta emozionante ai danni dello Spezia che l’ha visto abbandonare lo stadio in lacrime. Anche qui sfida salvezza, con un solo punto a dividere le due formazioni. L’ Empoli, balzato in cima alla classifica dopo la vittoria di lunedì a Chiavari, sarà impegnato in una difficilissima trasferta sul campo del Venezia. Sulla sfida del Penzo si sono espressi Inzaghi e Zigoni, definendo l’ Empoli la prima candidata al salto di categoria. Ma nonostante ciò, i due ex-Milan, hanno ammesso che domani sarà una sfida entusiasmante e non facile per gli azzurri. A Salerno, il Frosinone di Longo sarà impegnato in un match importante, per dare un chiaro segnale alle avversarie, e confermare, con prepotenza, di essere tra le grandi del campionato. Avellino che dopo la deludente sconfitta nel derby campano di domenica scorsa, dovrà vedersela con Zeman e il Pescara. Le due formazioni, sono ferme insieme a 13 punti con il Pescara motivato dal pesante 1-0 rifilato al Parma nello scorso turno.

Sarà proprio il neo-promosso Parma a dover dare conferme nel match casalingo con l’ Entella. Intanto, non si ferma in città il fenomeno Lucarelli, rimasto tra le fila dei crociati nonostante il fallimento ed oggi nettamente uno dei migliori della sua rosa. Palermo che dopo aver conquistato un buon punto nella sfida d’alta classifica con il Frosinone, affronterà al Renzo Barbera il Novara di Corini sempre pericoloso con le grandi. Non dimentichiamo infatti la vittoria interna ai danni del Frosinone di appena 15 giorni fa. Turno di Serie b che si chiude domani, e quindi senza posticipi, con il Carpi impegnato a Vercelli e il Perugia contro lo Spezia di Gilardino.

Scopri tutte le probabili formazioni di questa 10 Giornata