Serie B, 8° Giornata: c’è Palermo-Parma

In questo week-end, dove la Serie A è a riposo per gli impegni della Nazionale, i riflettori saranno tutti puntati sulla Serie B, che va in scena con l’8° giornata tra sabato e domenica. Il big match è sicuramente quello tra Palermo e Parma, ma la giornata si aprirà già sabato con i due anticipi Salernitana-Ascoli e Cesena-Spezia.

Quella di Salerno è una sfida tra due squadre nella zona medio-bassa della classifica, con i granata che cercheranno la seconda vittoria interna dopo quella contro lo Spezia, ma l’Ascoli in trasferta ha già espugnato il campo del Cesena. Cesena che ha già cambiato allenatore: Castori ha rilevato Camplone proprio questa settimana, e che cercherà contro lo Spezia di risollevarsi dall’ultimo posto.

Nella giornata di domenica tutte le altre partite, a cominciare da Pescara-Cittadella in programma alle 12.30. Gli abruzzesi cercheranno di tornare alla vittoria dopo due 0-0 consecutivi, mentre il Cittadella deve riscattare la sconfitta in casa contro l’Empoli dello scorso turno.

Tra le sfide del pomeriggio, interessante quella tra Bari ed Avellino, sempre sentita tra le due tifoserie; i campani arrivano meglio, ma il San Nicola è sempre stato per loro un tabù negli ultimi anni. Promette spettacolo la sfida Empoli-Foggia, due squadre che fanno dell’attacco il proprio punto di forza.

Quella tra Palermo e Parma è sicuramente la sfida più attraente, soprattutto per il blasone delle due squadre. I siciliani sono l’unica compagine ancora imbattuta del campionato, mentre gli emiliani non sono stati protagonisti di un avvio di campionato eccezionale per quelle che erano le premesse.

La Cremonese contro la Ternana cercherà di tornare alla vittoria che gli manca da un mese, ma per gli ospiti, terz’ultimi in classifica, è lo stesso. Gara sulla carta agevole per il Perugia secondo in classifica, che ospita la Pro Vercelli penultima; i piemontesi però si sono sbloccati proprio lo scorso turno battendo il Cesena.

Sfida di medio-alta classifica a Venezia, dove i lagunari ricevono il Carpi, mentre il Brescia va a Chiavari contro la Virtus Entella. A chiudere il quadro domenica sera, il posticipo tra Novara e la capolista Frosinone.