Serie B: slittano i playoff, le Nuove Date

Da discutere il caso Bari, rinvio di una settimana

Sarebbero dovuti cominciare questo fine settimana i playoff della Serie B che avrebbero dato l’accesso alla massima serie, ultimo posto disponibile insieme a Empoli e Parma già promosse. Questa mattina, però, è arrivata la conferma, alla notizia che già circolava nei giorni scorsi, sullo slittamento di una settimana dei playoff a causa del deferimento penale, da parte del Tribunale Federale Nazionale, nei confronti del Bari. La squadra pugliese è stata deferita a causa dei ritardati pagamenti di Irpef e contributi Inps del bimestre gennaio-febbraio di quest’anno.

La data dell’udienza è stata anticipata a domani 25 maggio ma bisognerà poi attendere il giudizio di appello con il verdetto definitivo che  dovrebbe arrivare non prima di 3-4 giorni. La squadra di mister Grosso rischia una penalizzazione che porterebbe ad una variazione della classifica finale. In virtù di questo, infatti, il Cittadella, avversario negli spareggi – promozione potrebbe superare i “galletti” e quindi avere così la possibilità di giocare in casa la “gara secca”, chi vincerà affronterà in finale il Frosinone. Le altre squadre che dovranno disputare i playoff sono Venezia e Perugia, la vincente affronterà in finale il Palermo.

Zamparini non ci sta

La notizia dello slittamento dei playoff ha scatenato l’ira del presidente del Palermo Maurizio Zamparini che ai microfoni de “Il Giornale di Sicilia” ha rilasciato le seguenti dichiarazioni in merito all’argomento: “Sono preoccupato, perché le istituzioni non possono permettersi certe cose. Non possono permettersi di stravolgere un campionato e delle date prefissate. Se qualcuno ha fatto qualcosa di sbagliato si interviene secondo le leggi, ma non c’è nessuna legge che preveda il rinvio delle partite per i loro ritardi. Parliamo inoltre di un campionato già lunghissimo, è veramente abnorme. Chiederemo i danni per una cosa del genereRitiro? Penso che partiranno due giorni prima, ma per il ritorno hanno fatto tutto Stellone e Valoti. Ho dato carta bianca e la società è a disposizione, devono programmare tutto loro“. Slittano dunque i playoff, di almeno una settimana, in giornata è arrivata l’ufficialità sulle nuove date degli incontri.