Shakhtar-Siviglia, Probabili Formazioni e Ultime Notizie Europa League

Torna la Europa League con le semifinali e giovedì 28 aprile si svolgerà gara uno di Shakhtar-Siviglia alle ore 21:00 all’Arena Lviv di Donetsk.

Sono passati dieci anni da quando le due squadre si incontrarono, ai tempi si chiamava ancora Uefa Cup, in un incontro appassionante in cui gli spagnoli si qualificarono ai quarti dopo aver conquistato i supplementari con un gol del portiere Palop su calcio d’angolo all’ultimo secondo. Per intenderci è l’incontro del famoso col dello “Scorpione” di Matuzalem. In quelle squadre giocavano alcuni nomi conosciuti in Italia come Maresca e Chevanton, per altro autore del gol del 2-3 finale, ed un giovanissimo Dani Alves che l’anno dopo sarebbe approdato al Barcellona.

Adesso  Shakhtar e Siviglia dovranno giocarsi l’accesso alla Finale di Basilea e tutta lascia presagire ad un incontro dalle emozioni forti.

Lo Shakhtar non accede ad una semifinale dal 2009, quando vinse la Coppa Uefa e Lucescu, che già nel 2007 sedeva sulla panchina degli ucraini, ha portato in semifinale una squadra imbattuta da sei partite nel torneo.

Come sempre confermarsi a questi livelli non è facile per nessuno, oltretutto gli ucraini dovranno fare a meno di Fred e Azevedo, squalificato il primo ed infortunato il secondo, ma il “vecchio lupo rumeno” delle panchine è un abilissimo tattico e avrà studiato molto bene l’avversario per metterlo in seria difficoltà.

Negli scontri diretti, si sa, è molto importante non prendere gol in casa e la difesa degli ucraini sembra essere molto solida.

Il Siviglia va a Leopoli per cercare l’impresa: approdare alla finale e vincere per la terza volta consecutiva, la quinta in assoluto, il torneo; cosa mai riuscita a nessun altro fino ad ora.

Gli andalusi hanno una tradizione molto favorevole contro le squadre ucraine e proprio la finale di EL dell’anno scorso contro il Dnipro, vinta per 3-2, ne è l’ultima dimostrazione.

Non giocheranno Banega e Tremoulinas, infortunati, ed è in dubbio anche Rami, ex Milan.

Fare un pronostico è difficle, ma proprenderemmo più per un X-2 basandoci sulla maggiore esperienza degli spagnoli in questa competizione. Ma come abbiamo già detto in queste partite non valgono più gli schemi, perché la poasta in gioco è tale che i giocatori sono spinti da motivazioni fortissime. E’ solo il primo incontro, poi si giocherà a Siviglia il 5 maggio.

Probabili Formazioni

Shakhtar (4-2-3-1): Pyatov; Srna, Kucher, Rakitsky, Ismaily; Malyshev, Stepanenko; Marlos, Kovalenko, Taison; Ferreyra. All. Lucescu.

Siviglia (4-2-3-1): Soria; Coke, Rami, Kolodziejczak, Escudero; Krychowiak, N’Zonzi; Vitolo, Iborra, Krohn-Dehli; Gameiro. All. Emery.

L’altra semifinale si giocherà in contemporanea a Villarreal tra gli spagnoli del Villarreal e gli inglesi del Liverpool, a conferma del fatto che il calcio spagnolo è leader in Europa e non soltanto in Champions League.

Giovedì 28 aprile alle ore 21:00 semifinale d’andata di Europa League tra Shakhtar e Siviglia allo stadio Arena Lviv, partita da non perdere assolutamente.

EUROPA LEAGUE: TUTTE LE NOTIZIE