Shaqiri allo Schalke 04, lascia l’Inter: ha accettato di tornare in Germania

E’ durato solo sei mesi il sostare in Italia di Xherdan Shaqiri che ritorna in Germania, dopo aver ottenuto poche soddisfazioni con la maglia dell’Inter sia a livello di squadra sia a livello personale. Il giocatore, che in un primo momento voleva continuare l’avventura nel Belpaese, ha accettato il trasferimento allo Schalke 04 che quindi rileva l’obbligo di riscatto dal Bayern Monaco: operazione che doveva compiere l’Inter.

Naturalmente Shaqiri non va via senza che la squadra tedesca abbia sborsato 16 milioni di euro. Un affare quello della partenza di Shaqiri che non ha solo la sua valenza economica, ma apre interessanti prospettive tecniche all’Inter in quanto ora i nerazzurri si possono concentrare sul chiudere Perisic con il Wolfsburg.

Leggi anche: