Simone Pepe al Chievo Verona: è Fatta

In ogni squadra, ci sono giocatori che magari non sono stati assoluti protagonisti di vittorie importanti, ma hanno comunque lasciato il segno all’interno di un determinato spogliatoio: uno di questi è sicuramente Simone Pepe.

L’ex centrocampista della Juventus, dopo aver lasciato a malincuore la Vecchia Signora, ha deciso di proseguire la sua carriera calcistica in Italia, questa volta con la maglia del Chievo Verona, squadra della nostra Serie A che è riuscita a battere la folta concorrenza estera, formata da club messicani e arabi, capaci di offrire al calciatore un ingaggio a dir poco faraonico.

Ecco le prime parole da giocatore gialloblù rilasciate da “Speedy”: “Ho rifiutato offerte ricche per rimanere in Serie A, misurarmi ancora nel calcio che conta per me e’ la cosa piu importante e spero di onorare con tanto impegno e passione questo contratto con il Chievo Verona”.

Il Presidente Igor Campedelli ha sottolineato il fatto che per loro Pepe è un acquisto da top player e spera proprio che possa trasmettere la sua mentalità vincente ai suoi compagni di squadra nel tentativo di raggiungere l’obiettivo salvezza il più presto possibile.

Un trasferimento importante per Simone Pepe, che a 31 anni ha intenzione di vivere una seconda giovinezza, per dimostrare a tutti di volere ancora qualcosa nonostante i tantissimi infortuni che lo hanno falcidiato in questi anni.

Leggi anche –> Juventus, Pepe lascia dopo 5 anni: le parole d’addio a Tuttosport

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, per Pepe è addio