Sintesi Crotone-Lazio 2-2: Highlights, Cronaca e Tabellino

Un pari con rammarico per entrambe le squadre, calabresi terzultimi, mentre i biancocelesti se la giocheranno all'ultima giornata per difendere il quarto posto

E’ finita CrotoneLazio, gara valevole per la 37a giornata del Campionato di Serie A 2017/18 e terminata 2-2, la sintesi negli highlights della partita, oltre alla cronaca ed il tabellino del match.

Cronaca della gara

Allo Scida c’è soldout. Parte subito la Lazio che al 12′ con un gran tiro di Milinkovic dai venti metri con palla che termina però sul fondo. Il momento cruciale della gara arriva al quarto d’ora quando Lulic salta Sampirisi, entra in area di rigore e viene fermato fallosamente da Ceccherini. Per il signor Mazzoleni è calcio di rigore. Una decisione alquanto dubbia da momento che Lulic aveva, per primo, commesso fallo ai danni di Sampirisi. Dagli undici metri parte Lulic che con un tiro d’interno destro batte Cordaz.

Il Crotone accusa il colpo e cerca di reagire. Al 23′ tiro al volo di Ceccherini con palla che diventa facile preda per Strakosha. Tre minuti dopo ancora padroni di casa in avanti con Nalini che supera Basta, entra in area di rigore e mette un pallone invitante per Simy che purtroppo non ci arriva. Al 29′ cross dalla sinistra di Martella, colpo di testa di Simy e palla che s’insacca alle spalle di Strakosha. 1-1.

Al 39′ azione per gli ospiti con Caicedo che viene a trovarsi a tu per tu con il portiere calabrese bravo a salvarsi in calcio d’angolo. Al 41′ ancora una grandissima parata di Cordaz salva il risultato sul tiro insidioso di Milinkovic. Primo tempo che si conclude sul risultato di 1-1.

Ripresa

Nella ripresa ancora Lazio in avanti. Al 2′ calcio di punizione battuto da Felipe Anderson che cerca Caicedo. Colpo di testa e pallone sul fondo. Al 9′ ci prova ancora Milinkovic con un tiro dalla lunga distanza che si spegne sul fondo.

Al 16′ calcio di punizione per i padroni di casa. Interviene Ceccherini che colpisce al volo e batte Strakosha. 2-1 per i rossublu. Al 23′ ancora affondo dei calabresi con cross al centro di Nalini per Rohden che conclude a rete da posizione ravvicinata, bravo De Vrij a salvare sulla linea. Al 28′ azione degli ospiti con Felipe Anderson che serve di prima Milinkovic che calcia a rete, ma la palla finisce sul fondo. Al 39′ stop di Milinkovic in area e conclusione immediata con palla che s’insacca nell’angolino basso. 2-2.

Al 41′ la Lazio ha l’occasione per vincere la gara con Milinkovic servito da Caceres. Il suo colpo di testa viene fermato da Cordaz. Termina 2-2. Un pareggio che non serve a nessuna delle due squadre. Il Crotone, visti i risultati degli altri campi, vede complicarsi il discorso salvezza. Per la Lazio sarà fondamentale lo scontro diretto contro l’Inter in programma domenica prossima e valevole per il quarto posto in classifica.

Tabellino:

CROTONE: Cordaz; Sampirisi, Ceccherini, Capuano, Martella; Rohden, Barberis, Mandragora; Faraoni, Simy, Nalini. 

LAZIO: Strakosha; Wallace, de Vrij, Radu; Basta, Murgia, Leiva, Milinkovic, Lulic; Felipe Anderson; Caicedo.

Ha diretto l’incontro il signor Paolo Silvio Mazzoleni della sezione di Bergamo coadiuvato da Vuoto e Peretti. Il Quarto Uomo è statp Abbattista mentre al VAR gli addetti erano Banti e Schenone.