Sorteggi Mondiali Francia ’98 Truccati: le Dichiarazioni di Platini

L'ex Presidente della Uefa ha sostenuto come fosse tutto pilotato, in modo da non far incontrare francesi e brasiliani prima della finale

Clamorose le dichiarazioni di Michel Platini sui Mondiali di Francia ’98, secondo l’ex Presidente della Uefa, i sorteggi erano truccati, in modo da far andare la Nazionale organizzatrice dell’evento, in finale contro i detentori del Brasile, come è poi eventualmente avvenuto.

Cosa ha detto Platini

Faranno certamente molto discutere le dichiarazioni di Platini, attualmente l’ex calciatore della Juventus e della nazionale francese, si trova ad essere squalificato per via di un versamento della Fifa non dovuto a lui stesso per la cifra di 2 milioni di franchi svizzerri. La squalifica, gli fece perdere la carica di presidente della Uefa, inizialmente di 6 anni, poi ridotti a 4, Le Roi potrà dunque tornare in carica per ricoprire qualsiasi ruolo nel mondo del calcio, qualora lo volesse, alla fine del 2019. Nel frattempo, si è concesso ad un’intervista al quotidiano spagnolo Marca, su quanto accadde al Mondiale di Francia disputato nel 1998.

Quell’edizione fu fortemente voluta da Platini, il quale fu organizzatore dell’evento, a Marca ha spiegato, però, come il sorteggio per stabilire gli accoppiamenti, a partire dai gironi, per poi svilupparsi nelle gare ad eliminazione diretta, compreso l’atto conclusivo del torneo, venne taroccato. Tutto questo avvenne per giustificare lo sforzo di essere riusciti ad organizzare un Campionato del Mondo di calcio, 60 anni dopo l’ultima volta.

Come si sviluppò quel Mondiale

Da un lato, il Brasile campione del Mondo, dall’altra i francesi, organizzatori del Mondiale, mai arrivati in finale fino ad allora, nella sua pur rispettabile storia. Si fece in modo di metterle rispettivamente nel girone A e C, escludendo, qualora avessero vinto il loro raggruppamento, di non incrociarsi nella stessa parte di tabellone, ma solo eventualmente nella finalissima del 12 luglio, come puntualmente accadde, e dove i transalpini sconfissero per 3 reti a 0 i verdeoro con la doppietta di Zidane e la rete di Petit nel recupero, tali da concedere alla Francia i Mondiali in casa del 98, tutto però partito dai sorteggi truccati, almeno rimanendo alle dichiarazioni di Michel Platini a Marca.