Vincenzo Montella, si sofferma in conferenza stampa sul caso Niang, visto molto deluso per la sostituzione durante Milan-Juventus.

Il tecnico dei rossoneri si prende le sue responsabilità, chiarendo il fatto della sostituzione del talento francese. Ecco le parole di Montella “C’è stato un equivoco. Lui pensava che qualcuno dallo staff medico mi avesse consigliato il cambio. Invece ho deciso di testa mia, contro la Juventus non puoi permetterti neanche un calciatore all’80%. Ieri stava bene, oggi non l’ho ancora visto”.

Niang è chiaramente uno degli uomini più in forma di questo Milan. Il tecnico si sarà sicuramente preoccupato quando ha visto il giocatore a terra dopo la storta. Sicuramente non è solo il fatto della forma nella partita contro la Juventus (motivazione comunque giusta), ma anche preservare un giocatore fondamentale per la stagione non rischiandolo dunque a pochi giorni da un’altra sfida di campionato.