Spagna, Hierro nuovo CT della Nazionale, Ufficiale

Gli iberici annunciano il selezionatore per i Mondiali di Russia 2018, dopo l'esonero di Lopetegui

La panchina più prestigiosa del mondo ha creato non pochi scompigli in Spagna, infatti l’addio a sorpresa di Zidane al Real Madrid ha creato un effetto domino sulle panchine di Real e Spagna. Ieri, forse clamorosamente, è stato annunciato Lopetegui come nuovo allenatore del Real Madrid, proprio mentre il commissario tecnico si apprestava ad iniziare l’avventura al Mondiale di Russia con la Roja.

L’esonero

Con un comunicato stampa stamane la federazione spagnola ha annunciato che Lopetegui non è più il CT della Spagna.È un momento difficilissimo ma siamo stati obbligati a esonerare il Ct, augurandogli buona fortuna. Non possiamo essere informati che Lopetegui sarà il nuovo allenatore del Real Madrid 5 minuti prima che l’accordo venga reso pubblico”

La Nazionale – ha proseguito Rubiales – è la squadra di tutti gli spagnoli e di fronte alle circostanze impreviste cui ci siamo trovati a fare i conti c’erano decisioni che andavano prese, andava dato un messaggio chiaro da parte della RFEF”.

Hierro nuovo Selezionatore

A poche ore dall’esonero, inevitabile per certi aspetti, la Federazione ha scelto una carismatica bandiera del Real Madrid per condurre la spedizione di Russia. Si tratta di Fernando Hierro, ex difensore dei blancos e della Roja, che era già presente nello staff come direttore tecnico.

L’eclettico difensore centrale è stato uno dei simboli della Spagna negli anni ’90, una Nazionale con grande potenzialità che non era mai riuscita a farsi valere nei tornei importanti e il Mondiale russo sarà il suo terzo mondiale, dopo averne disputati due da giocatore.

A Lui toccherà il difficile compito di ricompattare lo spogliatoio delle furie rosse dopo l’amara delusione dell’esonero di Lopetegui. La riconferma dell’ex Real sulla panchina spagnola passa per un successo al Mondiale, altrimenti sarà toto allenatore e questa volta Zinedine Zidane è tra i papabili per guidare la Roja a Euro 2020.