Spagna-Repubblica Ceca 1-0, Pagelle e Tabellino (Euro 2016)

VOTA QUESTA NOTIZIA

La Spagna occupa per tutto il primo tempo la metà campo ceca, ma non riesce a passare, grazie anche ad alcuni interventi notevoli di Cech che almeno tre volte ha salvato i suoi. La Cechia non è praticamente esistita in attacco, ma si è saputa comunque difendere molto bene ed ordinatamente, senza mai perdere la lucidità. La percentuale di possesso palla a favore della Spagna la dice lunga: 70% per gli iberici, contro il 30% dei cechi.

Nel secondo tempo non cambia il copione della partita: spagnoli all’attacco e cechi a chiudere tutti gli spazi. Ma quando la Cechia attacca gli spagnoli hanno dimostrato di non avere una difesa insuperabile. Ci pensa però Piquè a risolvere l’incontro con un colpo di testa che toglie i fantasmi alla Spagna.

SPAGNA (4-1-4-1) – De Gea 6; Juanfran 5,5, Piqué 6,5, Sergio Ramos 6,5, Jordi Alba 5,5; Busquets 6; Silva 7, Fàbregas 5,5 (69′ Thiago Alcàntara 5,5), Iniesta 6, Nolito 5,5 (82′ Pedro s.v); Morata 5 (62′ Aduriz 5,5). All. Del Bosque 5,5

REP. CECA (4-2-3-1) – Cech 7; Kaderabek 6,5, Sivok 6,5, Hibnik 6, Limbersky 6,5; Plasil 6, Darida 5,5; Gebre Selassie 5 (85′ Sural s.v), Rosicky 6 (88′ Pavelka s.v.), Krejci 5,5; Necid 5,5 (74′ Lafata s.v.). All. Vrba 6

SPAGNA-REPUBBLICA CECA 1-0: GLI HIGHLIGHTS