Sponsor Juve: accordo Fiat per 7 anni, tesoretto da 119 milioni

Il calcio ormai lo fanno gli sponsor e questo la famiglia Agnelli l’ha capito. Il Manchester United si sta rituffando sul mercato, dopo anni in cui varcava nei debiti e con un bilancio perennemente in rosso, dopo che ha firmato un accordo con il marchio Adidas e percepirà la bellezza di novecentoquarantuno milioni in dieci anni. La Juventus sicuramente non arriva a queste cifre, ma si avvicina.

L’accordo arrivato in serata con l’azienda automobilistica Fiat, appartenente alla famiglie Elkann, molto legata al club bianconero, gli farà percepire sette milioni l’anno più eventuali bonus, se la Juventus continuerà a vincere come ha fatto nel triennio tra 2011 e 2014. Queste cifre moltiplicate per il numero di anni stipulato,ovvero sette stagioni, fa sì che la somma del tesoretto salga a centodiciannove milioni. 

Un tesoretto che in sette anni potrebbe far togliere molte soddisfazioni alla Juventus: innanzitutto permetterebbe alla società bianconera di tornare sul mercato e cercare nomi altisonanti e inoltre gioverebbe alle casse del club che ha tanti progetti in mente che aspettano solo il denaro per partire con la costruzione.
La Fiat farà la fortuna della Juventus, in sette anni diventerà una delle squadre più ricche d’Europa.

Leggi anche –> Juve,rinnovo sponsor Fiat: pronti 17 milioni all’anno
Leggi anche –> Cittadella della Juventus a Continassa: la Giunta approva il piano