Squalifica Curva Sud Juve, sospesa dopo lancio bomba carta

E’ stata sospesa la squalifica della Curva della Juventus. La decisione è arrivata dalla Corte sportiva d’appello della Figc che ha deciso di non dare esecuzione alla squalifica, per due turni, comminata dopo la bomba carta esplosa nel settore dei tifosi del Torino nel corso dell’ultimo derby della Mole e lanciato dal settore occupato dai tifosi bianconeri. Ma come si è arrivati alla sospensione della sanzione nei confronti della Curva Sud fino al prossimo 22 maggio?

Secondo la Corte d’appello della Figc c’è bisogno di nuovi accertamenti istruttori da parte della Procura federale per capire se effettivamente i fatti contestati si possano addebitare ai tifosi della Vecchia Signora. Quindi per ora la pena resta sospesa e contro il Cagliari, nella giornata della festa Scudetto, la Curva Sud, cuore pulsante del tifo bianconero, resterà aperta.

Leggi anche: