Squalificati Serie A 31esima Giornata: due turni a Mihajlovic

Oltre a Frey del Chievo Verona che è stato fermato, dopo l’utilizzo della prova tv, per tre giornate dal Giudice Sportivo, sono ben sette i calciatori squalificati nella trentunesima giornata di Serie A. Albertazzi dell’Hellas Verona è però l’unico che ha beccato il rosso per doppia ammonizione, mentre Vidal (Juventus), Lucarelli (Parma), Rinaudo (Catania), Rossettini (Cagliari), Savic (Fiorentina) e Stendardo (Atalanta) sono stati fermati perché in diffida hanno raccolto il cartellino giallo che ha fatto scattare la squalifica.

Due giornate di stop invece Tosel le ha decretate per l’allenatore della Sampdoria Sinisa Mihajlovic “…per avere contestato platealmente l’operato arbitrale, assumendo quindi un atteggiamento intimidatorio nei confronti del Quarto Ufficiale e successivamente, all’atto del consequenziale allontanamento dal terreno di giuoco, nei confronti del Direttore di gara”.

Le sanzioni monetarie a carico delle società invece sono state così suddivise: 30mila euro al Napoli, 5mila euro al Bologna e 2mila euro all’Inter. Tosel invece non ha inteso applicare la prova tv nei confronti del giocatore dell’Atalanta Marko Livaja.

Leggi anche — > Prova Tv, Frey del Chievo Verona squalificato per tre giornate