Steven Gerrard si Ritira: Lascia il Calcio a 36 anni

Si ritira una leggenda del calcio. Steve Gerrard ha dato l’ufficialità, lascia il calcio a 36 anni.

Il calcio, come tutto il mondo dello sport, perde una bandiera, un simbolo, un modello, in sintesi, una leggenda. Sì, perché Steven Gerrard ha dato tanto a questo sport, soprattutto al suo club di appartenenza, il Liverpool, in cui ha militato per 17 anni, dal 1998 al 2015. Lascia il calcio giocato dopo la sua avventura negli USA, dove è stato capitano dei LA Galaxy per due stagioni, squadra militante nella MLS (serie a degli States).

Lo ricordiamo in campo come un grande talento. Un adattamento unico al rettangolo verde, poteva giocare davanti alla difesa, e come seconda punta, batteva punizioni e rigori, senza contare gli straordinari gol dalla distanza o gli astuti inserimenti cui era abituato fare con i Reds. Il top della sua carriera l’ha toccato vincendo la Coppa dei Campioni ad Istanbul, nella famosissima sfida contro il Milan che ha segnato la storia del calcio, inutile ricordarvi l’esito della finale.

Gli ultimi anni negli USA, sono stati per lo più per continuare la sua passione, non si è mai visto il solito Gerrard dei tempi di Liverpool nella terra a stelle e strisce, solo per agonismo, aggressività e determinazione che metteva con la maglia dei Reds.

I suoi unici rimpianti da calciatore sono stati i mancati successi con la nazionale inglese. Con lui e Lampard la nazionale ha avuto il miglior centrocampo degli ultimi vent’anni e la mancata vittoria della Premier, persa nel 2015 proprio per un suo errore, che macchiò un campionato superlativo. Per il resto, una carriera incredibile per la storica bandiera dei Reds.