Sturaro al Southampton? L'Agente: "Non si muove da Torino"

Negli ultimi giorni, la Juventus ha rispedito al mittente diverse offerte importanti per Stefano Sturaro, centrocampista classe ’94 arrivato nel gennaio 2015 a Vinovo, che ha impressionato per personalità e cattiveria in mezzo al campo, attirando su di sè l’attenzione di molti club europei.

A smentire le voci relative a un suo possibile addio, c’ha pensato il suo procuratore, Carlo Volpi, che si è espresso così ai microfoni di TMW: “Molti club inglesi si sono fatti avanti per Stefano, soprattutto dopo la grande prestazione contro il Manchester City. La società bianconera, però, ha bocciato qualsiasi proposta, ribadendo di voler tenere il giocatore a tutti i costi”.

La scorsa settimana, la Vecchia Signora ha rifiutato addirittura un’offerta di 17 milioni di euro: “Le cifre sono queste, ma non scordiamoci che in Inghilterra anche le società medio-piccole hanno una disponibilità economica importante. Oltre a Crystal PalaceWest Ham e Southampton, c’era anche il Chelsea sul giocatore, ma dopo l’esonero di Mourinho tutto è sfumato. Il portoghese seguiva con attenzione la crescita di Stefano”.

Massimiliano Allegri, però, punta tantissimo sul 22enne ex Genoa: “La Juve e lo stesso Allegri vogliono vedere fino a che punto può crescere. Il ragazzo è concentrato esclusivamente sul lavoro e vuole fare bene con la maglia bianconera, per mettere in difficoltà il suo allenatore ogni domenica. Dallo scorso gennaio, è cresciuto tantissimo, sia di testa sia fisicamente”.

Leggi anche –> Sturaro al Crystal Palace? La Juventus rifiuta una maxi offerta

Leggi anche –> L’agente di Sturaro: “Stefano è il pupillo di Paratici”