Superlega Europea di Calcio: squadre ammesse

VOTA QUESTA NOTIZIA

Si fa sempre più strada l’ipotesi di un nuovo “campionato europeo”. Tra qualche anno infatti potrebbe vedere la luce la Superlega Europea di Calcio nella quale militerebbero venti squadre del vecchio continente, ammesse non a seguito di una tradizionale qualificazione, ma per fatturato e il seguito, in termini di tifosi, posseduto. Troveranno quindi posto solamente le squadre di un certo blasone e appartenenti a determinati Paesi d’Europa, ovvero Inghilterra, Francia, Germania, Italia e Spagna.

Tutto nasce in Inghilterra. Nella giornata di ieri Manchester United, Chelsea, Arsenal, Manchester City e Liverpool si sono segretamente incontrati al Dorchester Hotel di Londra per discutere della Superlega Europea di Calcio, nuova competizione che potrebbe disputarsi tra qualche anno. Questo nuovo campionato europeo, qualora dovesse trovare attuazione nella realtà, frutterebbe ingenti somme di denaro, ma quasi certamente tapperebbe le ali alla Champions League e ai campionati nazionali.

Quello della Superlega Europea di Calcio resta comunque un progetto allettante e TuttoSport, nella sua edizione odierna, ha elencato le squadre che dovrebbero essere ammesse in tale competizione. L’Inghilterra, paese promotore, parteciperebbe con 5 squadre (Arsenal, Chelsea, Liverpool, Manchester United e Manchester City); quattro sono le squadre provenienti da Spagna (Barcellona, Real Madrid, Atletico Madrid, Siviglia o Valencia), Italia (Milan, Inter, Juventus e Roma o Napoli) e Germania (Bayern Monaco, Bayer Leverkusen, Borussia Dortmund e Wolfsburg); tre squadre per la Francia (PSG, Lione e Marsiglia)