Svastica sul campo di Croazia-Italia: la Uefa apre un’inchiesta?

Croazia-Italia si tinge di giallo. Durante l’intervallo del match, infatti, è apparsa sul campo dello stadio di Spalato una svastica. Episodio da condannare e sul quale di certo la Uefa non potrà passarci sopra. Quasi certamente verrà aperta un’inchiesta su tale episodio. La svastica è emersa durante l’annaffiamento dell’erba che, in precedenza, era stata evidentemente tagliata seguendo volutamente le forme del simbolo nazista.

Quasi obbligatorio dunque per la Uefa aprire un’inchiesta per identificare gli artefici di tale gesto. Non appena emersa la svastica, gli addetti ai lavori dello stadio di Spalato si sono subito mobilitati e hanno cercato di coprirla riversando della terra su di essa. Il simbolo nazista però è stato ripreso dalle telecamere di tutta Europa e la Uefa non può chiudere un occhio. Probabilmente al termine di Croazia-Italia, o nelle prossime ore, si saprà se la Uefa ha deciso di aprire l’inchiesta.

Leggi anche: