Termina a reti inviolate Taranto-Catania, partita della 7a giornata del girone C di Lega Pro 2016-17 di cui è possibile vedere di seguito video highlights e sintesi.

Un pareggio che serve a poco al Catania che, anche per via dei 7 punti di penalizzazione ormai scontati, ha un’assoluta necessità di raccogliere punti e di tornare a vincere, vittoria che manca agli etnei dallo scorso agosto. Ciò che si evince da Taranto-Catania è la continua difficoltà dei rossazzurri a concludere l’azione, la poca concretezza in avanti ha spezzato le gambe ai siciliani che hanno dominato soprattutto nel secondo tempo. Due le occasioni che il Catania non ha saputo sfruttare: la prima a inizio ripresa con Di Grazia e la seconda nei minuti conclusivi del match con Russotto. Nel primo tempo, invece, da segnalare il tiro di Di Grazia dal limite dell’area che ha trovato la risposta di Maurantonio. Buon risultato per il Taranto che, nonostante una deludente prestazione, sale a quota nove punti e si porta all’ottavo posto in classifica.

CATANIA-TARANTO 0-0: IL TABELLINO

Taranto (3-4-1-2): Maurantonio; De Giorgi, Nigro, Pambianchi; Balzano, Bobb, Lo Sicco (dal 61′ Paolucci), Garcia; Bollino; Viola (dal 66′ Magnaghi), Balistreri. A disp. De Toni, Sampietro, Langellotti, Cedric. All. Papagni.

Catania (4-3-3): Pisseri; Parisi, Gil, Bergamelli, Nava; Biagianti, Bucolo, Di Cecco (dal 79′ Silva); Di Grazia, Paolucci, Barisic (dal 83′ Anastasi). A disp. Matosevic, Mbodj, De Santis, Sessa, Scoppa, Piscitella. All. Rigoli.

Arbitro: Guccini di Albano Laziale.

Ammoniti: Parisi, Maurantonio