Ternana pullman assaltato dai Tifosi, dopo sconfitta contro il Perugia

Ternana come Foggia. Dopo la sconfitta contro il Perugia i tifosi della squadra di Terni hanno assaltato il pullman dei giocatori appena rientrato dalla trasferta. Un episodio davvero spiacevole che, fortunatamente, non è degenerato.

Dopo la sconfitta nel derby umbro, la Ternana ha fatto rientro in città ed è stata accolta da una contestazione abbastanza violenta dei propri tifosi. Un gruppo di circa 30-40 sostenitori rossoverdi ha infatti accerchiato e assaltato il pullman tentando, secondo quanto riferito dai quotidiani locali, di abbattere il portellone della vettura, danneggiata tra l’altro da una bottiglia lanciata violentemente. La furia dei tifosi della Ternana è stata placata dalle Forze dell’Ordine intervenute per tempo per evitare che la questione degenerasse.

La contestazione dei tifosi alla Ternana era iniziata già allo stadio. Al termine del derby, perso, contro il Perugia infatti i giocatori si erano recati verso il settore dello stadio occupato dai propri tifosi che, non soddisfatti del risultato maturato sul campo, hanno salutato con fischi e cori i propri beniamini. Zenon, inoltre, si è visto ritornare la propria maglia. A questo è seguito l’assalto al pullman e la decisione da parte della società di mandare, fino a sabato, la squadra in ritiro a Norcia.

Leggi anche: