Tevez al Boca, Accordo con la Juventus: Vadalà ai bianconeri

Dopo il nulla di fatto maturato al termine dell’incontro di ieri, Juventus e Boca Juniors si sono riviste per provare a chiudere l’affare Tevez. L’incontro tra Daniel Angelici, presidente degli Xeneizes, e l’ad dei bianconeri Beppe Marotta si è concluso pochi istanti fa, dopo una trattativa andata avanti ad oltranza: l’Apache è adesso a tutti gli effetti un giocatore del Boca. L’accordo trovato permette al giocatore di tornare all’ombra della Bombonera, ma allo stesso tempo alla Juve di evitare una minusvalenza pericolosa in termini di bilancio.

Il club argentino ha inserito nella trattativa il cartellino di Guido Vadalà, il giovane fantasista classe 1997 che piaceva alla Juventus già da tempo. Inoltre, la società di corso Galileo Ferraris si è assicurata anche un’ulteriore opzione a un prezzo prefissato per un altro talento classe 1996 del Boca. Rimane ancora da stabilire, per quanto riguarda il pagamento ,la formula: la Juve chiede 6,5 milioni, considerando che il numero 10 bianconero ha ancora un anno di contratto, ma le squadre lavorano anche sulla base del calcolo degli ammortamenti.

Ciò che è ormai certo, è il futuro di Carlitos Tevez: manca solo l’ufficialità per il suo definitivo ritorno al Boca, compagine alla quale chiuderà la carriera, disputando con la maglia gialloblù i suoi ultimi 3 anni da calciatore professionista, percependo 5 milioni di euro a stagione.