Tevez al Boca, i Dettagli: ecco le contropartite per la Juve

Carlos Tevez, nuovo numero 10 del Boca Juniors, sarà presentato ufficialmente alla stampa domani alla “Bombonera”, tana dei tifosi degli Xeneizes. L’Apache ha deciso di lasciare la Juventus con un anno d’anticipo, per tornare in Argentina, nel club dove tutto è iniziato.

Mentre l’ex Manchester Utd ha firmato un triennale da 5 milioni di euro a stagione, la dirigenza bianconera non è riuscita ad ottenere un conguaglio economico, accontentando il presidente del Boca Angelici. Nonostante la richiesta della Juve di 5-6 milioni di euro, a Torino atterreranno esclusivamente contropartite tecniche: nell’immediato arriverà il fantasista classe ’97 Guido Vadalà, distintosi in patria grazie a numeri di alta fattura; inoltre, il quartier generale juventino ha opzionato Rodrigo Betancur, trequartista classe ’96, Franco Cristaldo, centrocampista classe ’96, e Cristian Pavon, attaccante 19enne cresciuto sempre nella Cantera degli argentini. Se il primo dei quattro giovani talenti si aggregherà alla Primavera di Fabio Grosso, gli altri tre raggiungeranno Vinovo entro due anni.

I tifosi della vecchia signora hanno già manifestato in più occasioni il loro disappunto, visto che, oltre alla grave perdita a livello tecnico, la società non ha incassato cash da poter reinvestire successivamente sul mercato.

Leggi anche –> Tevez-Boca Juniors, Angelici a ESPN: “Non pagheremo un solo euro”

Leggi anche –> Tevez al Boca Juniors, è Ufficiale