Tifosi Fiorentina contro Della Valle: “Mercato da pezzenti”

Scatta ancora una volta l’ira dei tifosi della Fiorentina contro Della Valle: “Mercato da pezzenti”. Regna il malumore a Firenze, la tifoseria viola si scaglia ancora una volta contro la proprietà. Dopo gli striscioni contro l’eventuale acquisto di Mario Balotelli e quello sulla politica societaria riguardo il mercato estivo, viene affisso sulle cancellate del franchi un terzo striscione (già stato rimosso) firmato dal Club Marasma 1993: “Tic tac, tic tac, tempo scaduto. Valutiamo da`clienti, mercato da pezzenti”.

Evidente il disappunto del popolo Fiorentino che nonostante la grande partenza tra le mura amiche contro il Milan, continua a contestare l’operato societario. Non sono bastati gli arrivi di pezzi da 90 come Mario Suarez, “Kuba” Blaszczykowski, e il gigante croato Nikola Kalinic per ricompattare un ambiente che ha subito quest’estate l’ennesima delusione vedendo Cuadrado andare alla Juventus dopo essersi consacrato in Viola e Salah andarsene rifiutandosi di andare in ritiro con la squadra. Ultimo solo in ordine di tempo il “caso” Milinkovic Savic che nella sede della Fiorentina si rifiuta di firmare il contratto.

Leggi anche: