Tifosi Fiorentina contro Montella: “Devi chiedere scusa”

È scontro aperto tra i tifosi della Fiorentina, la Curva Fiesole nello specifico, e Vincenzo Montella, attuale tecnico della squadra toscana. La tifoseria Viola non ha infatti digerito lo “sfogo” del loro allenatore nelle dichiarazioni successive all’eliminazione dall’Europa League e ha, tramite comunicato ufficiale, preteso le scuse da Montella: “Pensiamo che Montella debba chiedere scusa quando dice di ricevere dai tifosi meno di ciò che ha dato”.

I tifosi della Fiorentina non ci stanno e invitano Montella non solo a chiedere scusa, ma a parlare con cognizione di causa: “Venga a conoscere chi, per seguire e supportare la Viola, chiede permessi o ferie, togliendo del tempo alla propria famiglia; chi spende migliaia di euro e trascorre la domenica in questura a firmare. Forse così riuscirebbe a comprendere il nostro amore”. Dure le parole pronunciate dai tifosi viola nei confronti del loro tecnico e ancor di più nei confronti della dirigenza targata Della Valle e chiede le dimissioni del presidente esecutivo Mario Cognigni: “Le responsabilità di questa situazione non sono da attribuire né alla squadra, che dà sempre il massimo, né del tecnico, né dei tifosi, ma della società e non si parla di investire più o meno. La società ha allontanato la squadra dalla città. Andrea torni al suo posto e scelga veri uomini di calcio e riporti la squadra in mezzo alla gente”. 

Proprio Della Valle ha risposto a tali proteste attraverso i microfoni di Radio Blu: “Capisco solo in parte la Curva Fiesole, quella della contestazione. Le precisazioni sono giuste e i tifosi hanno il diritto di lamentarsi, ma offendere e deridere no. La Curva Fiesole ha già contestato la Fiorentina, ma in modo civile e voglio capire se sono le stesse persone. Uscire dall’Europa League contro la squadra più in forma ci sta”.

Leggi anche: