Tifosi Lazio, Cori Razzisti contro i giocatori del Bayer Leverkusen

VOTA QUESTA NOTIZIA

L’andata dei play off di Champions League tra Lazio-Bayer Leverkusen non si è chiusa ieri sera con la vittoria dei biancocelesti perché ora i tedeschi accusano la tifoseria biancoceleste di razzismo. Questa mattina il quotidiano teutonico Bild apre così la sua edizione: “Scandalo razzismo”. In particolare la stampa tedesca mette in risalto come i sostenitori di casa ieri sera all’Olimpico abbiano palesemente violato le norme Uefa in materia di razzismo.

Innanzitutto diciamo che non è una novità che la Curva Nord della Lazio sia nuova a questo tipo di cori razzisti vista anche la presenza notevole di gruppi dell’estrema destra. Ma il Bild ci va giù duro: “Il terzino del Bayer, Wendell, è stato schernito con cori razzisti. Lo stesso trattamento è stato riservato a Jonathan Tah e Karim Bellarabi, tanto che l’arbitro Jonas Eriksson è stato costretto a far fare un annuncio dallo speaker con l’invito a non proseguire con questo tipo di cori, altrimenti la partita sarebbe stata sospesa”. La società del presidente Lotito però ci tiene a precisare che nessuna comunicazione ufficiale è stata fatta da parte dell’Uefa.

LAZIO-BAYER LEVERKUSEN: GLI HIGHLIGHTS