Tifosi Lazio scontri a Formello, al ritorno della squadra dopo il Derby

Scene da guerriglia con scontri tra tifosi e polizia. Sono quelle che si sono registrate questa sera al ritorno della squadra della Lazio a Formello dopo la sconfitta nel derby contro la Roma. I tifosi biancocelesti, non presenti all’Olimpico per protestare contro le decisioni sulla sicurezza nelle Curve, hanno atteso il rientro della squadra al centro sportivo. E qui è successo di tutto con un primo tentativo di bloccare l’accesso al pullman con le transenne e poi con il lancio di mattoni e sassi contro le forze dell’ordine che tentavano di far arrivare la squadra al sicuro.

A quel punto le forze dell’ordine hanno risposto con diverse cariche e lancio di lacrimogeni. Il bilancio finale parla di un agente ferito e quindici tifosi della Lazio fermati. Inoltre in serata, episodio poi subito smentito, si è parlato del presidente Lotito che è dovuto scappare da un noto locale perché preso d’assalto dai tifosi biancocelesti. Insomma il clima in casa Lazio è davvero incandescente, prova ne è il fatto dell’esonero di Pioli.

Leggi anche: