Tifosi Saint Etienne arrestati prima della partita contro la Lazio

Sono cinque i tifosi del Saint Etienne arrestati prima dell’inizio della gara contro la Lazio. I francesi, arrivati a Roma per seguire la loro squadra impegnata nella seconda giornata della fase a gironi dell’Europa League. Sono stati fermati prima di entrare allo stadio. Le forze dell’ordine hanno così scoperto che erano in possesso  di una tanica contenente materiale infiammabile nonché numerose bottiglie e fettucce con le quali potevano essere realizzati ordigni incendiari. Come se non bastasse sono stati rinvenuti anche tre coltelli, cinque mazze di legno e numerosi petardi.

“La preziosa collaborazione con le autorità francesi ha consentito al Questore Nicolò D’Angelo di predisporre un’ordinanza mirata grazie alla quale sono stati evitati gravi incidenti“, si legge nel comunicato della questura. Tutti e cinque i fermati, appartenenti al gruppo organizzato Green Angels, sono stati accusati di  detenzione di materiale esplodente e di oggetti atti ad offendere e di detenzione di armi da taglio.

LAZIO-ST ETIENNE 3-2: GLI HIGHLIGHTS