Tim Cup Primavera 2015-16, Spezia-Juventus 1-2: Risultato finale e Tabellino

La Primavera di Grosso batte lo Spezia 2-1, tra le mura dello stadio “Federghini”, e si guadagna il pass per i quarti di finale della Tim Cup 2015-16.

Alla mezzora, grande azione corale della Juventus: Udoh si propone sulla fascia sinistra, fa partire un cross pericolosissimo, che trova pronto Bove, lesto e preciso nel trafiggere il portiere avversario. Nel finale di primo tempo, Udoh prova a togliere lo “zero” anche dalla casella dei gol, ma Fontana gli nega la gioia del gol.

La ripresa, però, comincia nel peggiore dei modi per i bianconeri: calcio d’angolo per i liguri, Barbato stacca di testa e supera Audero, riequilibrando momentaneamente la situazione. Gli ospiti reagiscono e dopo pochi minuti si riportano in vantaggio, grazie a una conclusione da fuori area di Toure, che tira fuori dalle sabbie mobili la Juve B. Prima del triplice fischio, vanno vicino al gol anche Pozzebon e Pellini, ma la gara termina 2-1 per l’undici di Grosso, che passa ai quarti di finale di Tim Cup. Nel prossimo turno, si incontrerà con la vincente di Genoa-Torino.

Queste le parole di capitan Romagna nel post-partita: “Siamo un bel gruppo, un gruppo che sta andando molto bene. e vuole continuare così. Oggi non era facile perchè lo Spezia è aggressivo e gioca con intensità. Abbiamo vinto la gara con il cuore, l’atteggiamento e le qualità”.

Le parole di mister Grosso: “Questa squadra ha grandi doti. Tutti i ragazzi si fanno trovare pronti disputando grandi partite e sono contento quando i giocatori mi mettono in difficoltà nelle scelte”. Sabato alle 13.00 (diretta su Sportitalia), in campionato i bianconeri dovranno affrontare la Fiorentina: “Sono mesi che teniamo un ritmo alto sotto un punto di vista mentale e fisico: dobbiamo ricaricare le pile”.

Leggi anche