Torino Calciomercato, Cerci per Cairo resta in granata

È sempre Alessio Cerci l’uomo mercato in casa Torino. A confermarlo è il presidente dei granata Urbano Cairo ieri sera, a margine della presentazione dei calendari di Serie A per la prossima stagione. Alla domanda ” Con quale maglia Cerci giocherà Torino-Milan? “, questa è la risposta di Cairo: “Credo che potrebbe giocare con la nostra. Ma dipende anche da lui, se vuole rimanere saremo felici di tenerlo. Vediamo, stiamo ragionando”.

Cairo entra poi più nei dettagli: “Galliani mi ha chiamato oggi? Non c’è stata alcuna telefonata. Ma mi ha telefonato ieri, pensava di trovarmi a Forte dei Marmi ma non c’ero”, sorridendo. La sensazione è che l’affare possa andare in porto verso fine agosto, poichè al Torino potrebbe fare comodo avere Cerci per questo turno di Europa League ed eventualmente anche per quello successivo, che si disputerà il 21 e il 28.

A quel punto la società granata potrebbe essere più disposta a cedere il suo gioiello, magari anche a un prezzo un po’ più basso dei 18 milioni richiesti fino ad ora, per venire anche incontro al Milan, che difficilmente arriverà a quella cifra. Intanto oggi si chiude il ritiro di Riscone di Brunico, con alcuni giocatori che devono ancora trovare la forma migliore (Quagliaerella, Darmian e lo stesso Cerci), per la sfida contro il Brommapojkarna

Leggi anche: