Torino-Fiorentina 3-1, Sousa: “Abbiamo concesso troppo”

Lo stadio Olimpico si è rivelato fatale per i viola di mister Sousa. Torino-Fiorentina si è concluso sul 3-1 e il tecnico dei toscani al termine della partita ha commentato e bocciato, ai microfoni di Sky Sport, la prestazione della propria squadra rea di aver concesso troppo agli avversari che ne hanno prontamente approfittato: “C’è stato un calo mentale, abbiamo concesso troppo spazio al Torino e forzato tanti passaggi che non devono essere rischiati e ciò ha permesso loro di passare in vantaggio”.

Insomma sconfitti per demerito proprio ma anche per merito degli avversari e Sousa tiene a fare i complimenti al Torino e al suo allenatore: “Mi complimento con Ventura per il lavoro che ha fatto”. Quindi si sofferma sulle condizioni di Pepito Rossi: “Lavora con regolarità insieme alla squadra da un mese circa, non bisogna dimenticarlo. Con lui possiamo fare il salto di qualità”. Poi dice la sua sull’esultanza di Marcos Alonso che ha scatenato la furia dei tifosi granata: “Non pensava di offendere, è spagnolo e non l’ha fatto per male. Mi sono scusato con il collega”.

Leggi anche: