Torino-Milan, Cairo: "Dobbiamo temere la reazione dei rossoneri"

In vista di Torino-Milananche Urbano Cairo, patron dei granata, ha rilasciato delle dichiarazioni a Il Giornale: “Non ho mai vinto in casa del Milan e sono presidente da dieci anni. Speriamo sia la volta buona, ma non diciamolo molto forte però: bisogna temere la reazione rossonera, delle squadre ferite. Quando finiscono i grandi cicli di successi, e con loro smettono i grandi campioni, le ricostruzioni sono difficili ma possibili”.

Le si possono attuare attraverso due strade: o spendendo tantissimi soldi, ma big in circolazione e disponibili non ne trovi; oppure aspettando che crescano giovani talenti da far maturare. Galliani è stato l’artefice del Milan stellare: prese Pirlo e Seedorf a zero, Kakà a due lire. Ovviamente, bisogna armarsi di santa pazienza”. Queste, dunque, le parole del patron dei piemontesi che, nel corso degli anni, ha reso una squadra di alto livello il suo Torino, partendo con niente. Ad ogni modo, però, speriamo continui a perdere a Milano contro di noi, e quindi confidiamo nelle sue parole e in una seria reazione d’orgoglio del Milan.

TUTTE LE NOTIZIE SU TORINO-MILAN

Leggi anche: