Torino-RNK Spalato (Europa League): le probabili formazioni

Si avvicina per il Torino il ritorno del preliminare di Europa League contro l’RNK Spalato, in programma giovedì sera all’Olimpico. Dopo lo 0-0 dell’andata, obbligatorio vincere per i granata, per centrare il ritorno nell’Europa vera e propria dopo 20 anni di assenza. Si preannuncia il pubblico delle grandi occasioni, per spingere il Torino alla vittoria.

Nel frattempo, la squadra si sta allenando sul campo agli ordini di Ventura, oggi doppia seduta a porte chiuse. Il tecnico genovese  potrebbe effettuare qualche cambio nella formazione. Le variazioni maggiori potrebbero avvenire in attacco; se Larreto e Barrondo erano bastati per il Brommapojkarna, con i croati, ben più ostici, non è lo stato così. Appare quindi scontato l’impiego di Quagliarella dal primo minuto, peraltro fatto intuire da Ventura già nella conferenza stampa dopo il match d’andata.

Qualche problema per Larrondo, che ha un fastidio all’addutore sinistro, ma dovrebbe essere arruolabile per giovedì. Per quanto riguarda la difesa, rientrerà Maksimovic, ma sembra difficile che il tecnico genovese cambi una difesa che fino ad ora non ha subito reti nei tre impegni ufficiali in Europa. Out invece Farnerud. Questa potrebbe essere dunque la formazione che dovrà battere i croati:

Torino: Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Vesovic, Nocerino, Vives, El Kaddouri, Molinaro; Quagliarella, Barreto.

Leggi anche: