Torino-Spal 2-1: Sintesi e Tabellino della gara

Finito 2-1 l’incontro Torino-Spal, la sintesi di quanto accaduto nell’ultima gara per i granata, per questa stagione, allo Stadio “Grande Torino” vinta in rimonta e con grande spirito di squadra, contro una squadra di Semplici, adesso a rischio zona retrocessione.

Cronaca della partita

Gara da ex per Gomis, il portiere attualmente alla Spal è infatti prodotto del vivaio granata. Mazzarri lancia dal primo minuto la coppia Belotti – Iago Falque. Mentre Semplici si affida all’esperienza di Paloschi e Antenucci. Si vede subito il Torino con Ljajic che passa il pallone a De Silvestri. Il suo colpo di testa viene bloccato dalla difesa biancoazzurra. Al 6′ grande parata di Gomis su un tiro insidioso di Iago Falque. Al 20′ ancora granata in attacco con De Silvestri servito da Ljajic, bravo ancora una volta Gomis a dire di no.

Al 22′ Grassi fa partire, dai 25 metri, una conclusione con palla che termina la sua corsa nell’angolino basso alla destra di Sirigu. 0-1. I padroni di casa provano a reagire immediatamente con Baselli che arriva alla conclusione dalla distanza ma il pallone termina sul fondo. Al 31′ gol del Torino con De Silvestri ma il direttore di gara, il signor Mariani, annulla per fuorigioco.

Al 36′ ancora Spal pericolosa con Paloschi che colpisce di testa sugli sviluppi di una rimessa laterale ma Sirigu è attento e blocca il pallone. Due minuti dopo ci riprova Grassi con una conclusione respinta da Sirigu. Al 41′ Ljajic a pochi passo dalla porta sciupa maldestramente. Prima frazione di gara che si conclude in vantaggio per la squadra di Semplici.

 

Ripresa

Nella ripresa i padroni di casa alzano il baricentro in cerca della rete del pareggio. Al 5′ cross di Baselli, De Silvestri fa sponda per Falque ma la sua conclusione viene respinta dalla difesa biancoazzurra. Un minuto dopo colpo di testa di Belotti sugli sviluppi di un calcio d’angolo. La sua conclusione viene deviata in corner.

Al 10′ la Spal ha l’occasione per chiudere la gara prima con Cionek, poi con Felipe che però viene pescato in fuorigioco. Al 14′ azione dei padroni di casa con Baselli che prova un tiro dalla distanza. Il pallone è facile preda di Gomis. Al 23′ Moretti lancia sulla sinistra Ljajic che si smarca e serve Berenguer che crossa al centro per Belotti che batte Gomis. 1-1. Cinque minuti dopo ancora il Gallo vicinissimo alla doppietta, bravo Gomis ad anticipare il cross di Ljajic. Al 42′ Ljajic recupera il pallone e lo serve al centro per Belotti che si gira e passa a De Silvestri che sigla la rete del 2-1.

La Spal ci prova a cercare il pareggio, gli animi si surriscaldano e nei minuti di recupero il signor Mariani allontana Semplici. Il Torino fa sua l’ultima partita dinanzi al proprio pubblico con il rammarico per il mancato aggancio ad un posto in Europa League. Per la Spal, a pari punti con il Crotone, destino ancora incerto, sarà fondamentale la gara casalinga di domenica prossima contro la Sampdoria.

Formazioni:

TORINO: Sirigu, Nkoulou, Burdisso, Moretti, De Silvestri, Rincon, Baselli, Ansaldi, Ljajic, Iago Falque, Belotti. Allenatore: Walter Mazzarri.

SPAL: Gomis, Cionek, Salamon, Felipe, Schiavon, Kurtic, Everton Luiz, Grassi, Costa, Paloschi, Antenucci. Allenatore: Leonardo Semplici.