Tour de France 2015 Live, Quarta Tappa: Seraing-Cambray

Martedì 7 luglio al via la quarta tappa del Tour de France 2015. I professionisti della bicicletta affronteranno la tappa Seraing-Cambrai di 223,5 chilometri, non impegnativa dal punto di vista altimetrico, ma a fare la differenza sarà il terreno su cui scivoleranno le ruote. Come avvenne nella scorsa edizione, gli organizzatori hanno deciso di proporre una frazione sul pavé della Parigi-Roubaix per regalare spettacolo agli appassionati di ciclismo e tutti i tifosi. Nella scorsa edizione ecco ricordare Vincenzo Nibali, epico e memorabile nello staccare Alberto Contador e Chris Froome tra pioggia e fango, per quella che verrà ricordata come un’epica giornata per lo Squalo dello Stretto. Anche se non trionfò nella tappa, il messinese diede prova di forza e tenacia.

La tappa prenderà il via da Seraing, dopodiché si passerà da Huy. A seguire ecco il passaggio da Namur, dove inizierà l’unica salita di giornata, la Côte de la Citadelle de Namur, lunga 2 chilometri con pendenze al 4,8%. Si proseguirà verso Sombreffe prima di incontrare circa a metà percorso il primo tratto in pavé, quello di Pont-à-Celles à Gouy-lez-Piéton. I corridori dovranno poi passare da Binche e successivamente dal  traguardo volante di Havay.

I tratti impegnativi saranno Artres à Famars, poi Quérénaing à Verchain-Maugré,  Verchain-Maugré à Saulzoir a seguire. Avremo poi il tratto di pavé di Saint-Python a 26 chilometri dal traguardo, che misura 1,5 chilometri, e poco più avanti ci sarà quello di Fontaine-au-Tertre à Quiévy. Infine avremo il tratto in pavé di Avesnes-les-Aubert à Carnières, che misura 2,3 chilometri

LEGGI ANCHE: Tour de France 2015 (Terza Tappa), Risultati e Classifica: Joaquim Rodriguez vincitore

 Tour de France 2015, Incidente nella Terza Tappa: gara sospesa