VOTA QUESTA NOTIZIA

Il vincitore della quindicesima tappa del Tour de France 2015 è Greipel. La gara di oggi, domenica 19 luglio, ha regalato, oltre che spettacolo di gara e panorami meravigliosi sulle montagne, una tappa con numerosi strappi in salita e discesa. Qualche sprazzo di sole per una gara adatta oggi ai velocisti più che agli scalatori. Gli ultimi 50 km, infatti,  erano tutti in pianura. Pronti via, ma a differenza delle quattordici tappe corse fino a questo momento, la fuga messa in atto lascia uno spazio tra i primi ed il gruppo maglia gialla davvero minimo. Solo 1 minuto e 40 secondo quando si arriva a metà gara.

Con un Tour che entra nel vivo e con un Chris Froome, maglia gialla, accusato da tante persone a cui non convince di essere dopato, la quindicesima tappa diventa entusiasmante nei km finali. Il team Katusha, in blocco davanti il gruppo maglia gialla, impone un ritmo elevato, e la fuga minima di pochi ciclisti viene recuperata subito. Arrivo in volata scontato, vista la planimetria della quindicesima tappa. Team molto compatti e che studiano la mossa giusta già in vista degli ultimi 15 km. Il team BMC fanno gruppo e si piazzano in fila indiana davanti a tutti, in modo da aiutare i velocisti del proprio team.