Turchia-Croazia, Probabili Formazioni e Ultime Notizie Euro 2016

VOTA QUESTA NOTIZIA

Turchia-Croazia apre il programma del Girone D di Euro 2016, l’‘incontro si gioca domenica 12 giugno alle 15:00 al Parc des Princes, Parigi. Le due squadre si incontrano per la terza volta nell’ambito dei Campionati Europei e ad oggi i confronti sono pari con una vittoria a testa.

La Turchia, che si è qualificata grazie ad un gol a tempo scaduto contro l’Islanda, è arrivata alle fasi finali come migliore tra le terze. La nazionale, guidata da Fatih Terim, vecchia conoscenza italiana avendo occupato la panchina di Milan e Fiorentina nella fine degli  anni ’90, è discontinua nel rendimento, ma assolutamente imprevedibile, caricandosi a molla quando deve affrontare una squadra di rango. Mostra il suo limite quando di fronte si trova una squadra considerata, a torto o a ragione, inferiore. L’Imperatore, come viene chiamato il CT della Turchia, ha voluto dare fiducia, per questa edizione di Euro 2016, un gruppetto di giovanissime promesse del calcio turco, tra cui spiccano Ozan Tufan e Hakan Çalhanoğlu, ma si presenta senza un portiere affidabile, una difesa facile alle “distrazioni” e soprattutto senza un modello di gioco ben definito che possa esaltare le qualità del miglior giocatore a disposizione della Turchia: Arda Turan.

La Croazia ha rischiato di non qualificarsi per qusti Euro 2016, ma l’arrivo sulla panchina degli scacchi bianco-rossi di Ante Cacic ha permesso ai balcanici di conquistare il secondo posto nel girone dell’Italia. Il nuovo CT ha saputo valorizzare i tanti talenti a sua disposizione, riuscendo cos’ a vincere le ultime importantissime partite contro Bulgaria e Malta.

Qui Turchia Terim schiererà due terzini molto affidabili nella fase di spinta, forse un po’ meno nella fase difensiva: Caner Erkin (di recente approdato all’Inter) e Gökhan Gönül, il centrocampo dovrebbe presentare Kaya o Hakan Balta, ma non certo assieme, visto che il CT turco non si fida dei due. Hakan Çalhanoğlu probabilmente schierato come regista e Arda Turan in attacco.

Qui Croazia –  Cacic schiera il 4-2-3-1dove la difesa non presenta vere sicurezze, ma il centrocampo può avvalersi di un bel gruppo di talenti: Brozovic, Modric, Rakitic, Kovacic. È evidente che è impossibile farli giocare tutti assieme, ma comunque la scelta sembra cadere su Modric e Rakitic con Badelj a fare l’operaio in mediana. Sicuramente Perisic sulla trequarti e poi in attacco uno tra i fortissimi Mandzukic Kalinic e Kramaric.

La Croazia sembra essere decisamente favorita, ma quando si gioca a questi livelli le motivazioni possono fare miracoli e se Terim sarà bravo a motivare i suoi, potrebbe uscire una bella partita con un risultato non scontato.

Probabili formazioni

TURCHIA: Volkan Babacan, Gökhan Gönül, Mehmet Topal, Hakan Balta, Caner Erkin, Ozan Tufan, Selçuk İnan, Hakan Çalhanoğlu, Oğuzhan Özyakup, Arda Turan, Burak Yılmaz.

CROAZIA: Subašić, Srna, Ćorluka, Vida, Vrsaljko (Strinic), Badelj, Modrić, Rakitić, Pjaca, Perišić, Mandžukić.

Turchia-Croazia si gioca domenica 12 giugno alle ore 15:00 al Parc des Princes di Parigi, incontro valido per il Girone D.

EURO 2016: TUTTE LE NOTIZIE