Udinese, Stramaccioni va via: Ufficiale

È ufficiale: Andrea Stramaccioni va via dall’Udinese il 30 giugno 2015, al termine del contratto che lo lega ai friulani e sul quale non verrà esercitata alcuna opzione sul rinnovo da parte della famiglia Pozzo. Dopo una stagione mediocre, fatta di continui alti e bassi, il patron dei friulani si è guardato intorno e ha deciso di non concedere un ulteriore anno all’allenatore romano, che quindi verrà sostituito, probabilmente da Colantuono, che intanto si è liberato proprio oggi dall’Atalanta.

L’Udinese ha dunque ufficializzato il mancato rinnovo del contratto al tecnico Stramaccioni con una nota apparsa sul sito ufficiale, che spiega le divergenze emerse nell’incontro tra le parti e la poca fiducia nel progetto da parte del mister:

Udinese Calcio comunica che dall’incontro tra la dirigenza e il tecnico Andrea Stramaccioni tenutosi oggi è emersa la decisione del club di non esercitare l’opzione in proprio favore di rinnovo contrattuale per la stagione 2015/2016. Pertanto il rapporto con il tecnico cesserà alla scadenza naturale del 30 giugno 2015. Udinese Calcio ringrazia Andrea Stramaccioni per il lavoro svolto.

Leggi anche: