Ultime Notizie – Catania-Inter, Mazzarri: "Sarà una partita difficile"

Domani alle ore 20.45 allo Stadio Massimino, si giocherà la partita Catania-Inter, valevole per la seconda giornata di campionato di Serie A 2013-2014. Alla vigilia del match, il tecnico nerazzurro Walter Mazzarri ha parlato in conferenza stampa, rispondendo ad alcuni quesiti relativi alla partita di domani sera.

“Credo che il Catania stia cercando di portare dalla sua parte tutti i fattori, tra cui l’ambiente, con un Massimino sempre molto caldo. Noi però dobbiamo cercare di estraniarci. Sarà una partita difficile, ma i ragazzi da martedì si sono preparati nel modo giusto per fare una grande partita dal punto di vista tattico e agonistico”, ha affermato in relazione alla trasferta siciliana.

Mateo Kovacic

Ha inoltre parlato delle condizioni di Mateo Kovacic, che è recentemente guarito dall’infortunio subito durante il ritiro di Pinzolo: “In settimana ha fatto un lavoro differenziato per aumentare il minutaggio. Attualmente non so se ha i 90 minuti. Vedrò quindi se impiegarlo dall’inizio o in corso di gara, come ho fatto contro il Genoa. Per quanto riguarda il ruolo, sto cercando di dargli molti consigli. Ha talento ma va fatto crescere. Io vorrei che la sua qualità si esprimesse un po’ più avanti rispetto a dove giocava l’anno scorso. Se riuscirà a farlo sulla trequarti potrà diventare determinante. E’ comunque un giocatore eclettico, che può fare tutti e tre i ruoli di centrocampo. Ma in futuro vorrò vederlo più avanti”. Di mercato, invece, non vuol parlare: a chi gli chiede se è soddisfatto dell’attuale rosa interista, il tecnico di San Vincenzo risponde con un secco “Non parlo di mercato”.

Leggi anche –> Calciomercato Inter 2013-2014: scambio Kuzmanovic-Nocerino con il Milan?

Leggi anche –> Serie A 2013-2014, Catania-Inter: arbitrerà Damato. I precedenti