Ultime Notizie Fiorentina, Mario Gomez: “Sono fiorentino, Sono uno di voi”

mario gomez

A Firenze è stato il giorno di Mario Gomez, vero e proprio colpo di mercato per questa sessione. Il centravanti tedesco, ma di origini spagnole, è arrivato stamattina in Toscana e dopo aver firmato il contratto che lo lega al club dei Della Valle si è recato in sala stampa allo stadio Franchi accompagnato dal ds Daniele Pradè e dal direttore tecnico Edoardo Macia che, dopo aver fatto gli onori di casa ai giornalisti, hanno dapprima ringraziato la dirigenza e in particolare la famiglia Della Valle per aver reso possibile la conclusione di un simile affare.

La parola poi è passato al nuovo beniamino del pubblico viola che ha esordito con una frase semplice, ma pronunciata in un perfetto italiano: “Ciao ragazzi, adesso sono fiorentino e sono molto contento. Sono uno di voi.” Poi si affida all’interprete e torna al tedesco, promettendo però di impegnarsi presto per imparare quanto prima la nostra lingua. Gomez parla poi della sua scelta, favorita non solo dal calore dei tifosi fiorentini ma anche dai suggerimenti di Pep Guardiola che gli ha suggerito la squadra di Montella per il bel gioco offensivo che pratica. A chi gli ha chiesto quale sarà il compagno dal quale si aspetta di più, Gomez ha risposto che servirà un forte impegno collettivo per ottenere i maggiori risultati.

Pradè

Dopo le foto di rito con la maglia viola numero 33 (lo stesso che aveva al Bayern), giro di campo con lo stadio in visibilio e pronto ad abbracciare il suo nuovo idolo. A Firenze è già Gomez-mania e l’affetto del pubblico sarà ancora più forte quando Super Mario firmerà i suoi primi gol con la nuova casacca. C’è da starne certi.

Leggi anche–> Gomez fa dimenticare Jovetic

Leggi anche–> Ilicic alla Fiorentina

Leggi anche–> Fiorentina, idea Stankovic