Ultime Notizie Juventus: il punto sul calciomercato

Venerdi 5 luglio: facciamo il punto sul mercato bianconero.

La Juventus è senza dubbio il club che ha investito maggiormente in questa prima sessione di calcio mercato estivo pur sempre mantenendo la logica che da qualche anno a questa parte guida il mercato bianconero: spendere poco.

Carlitos Tevez è stata un’acquisizione sensazionale visto e considerato che è arrivato a Torino per poco più di 10 milioni di euro; Fernando Llorente a parametro zero. Meglio di cosi.

Nonostante Beppe Marotta durante la conferenza di presentazione del basco abbia dichiarato che il reparto offensivo della Juventus è al completo, la pista Stevan Jovetic è ancora molto calda anche se i 30 milioni chiesti dalla Fiorentina sembrano essere un ostacolo insormontabile.

Llorente Agnelli Juventus

Gli ultimi giorni di mercato bianconero sono stati caratterizzati da un elemento disturbante chiamato Napoli il quale si sta prepotentemente infiltrando nelle trattative di obiettivi fino ad ora della Juventus come Ogbonna e Jovetic.

L’imminente cessione di Edinson Cavani al Psg scatenerà una sorta di effetto domino poichè verrà dato il via al mercato partenopeo che risolverà diversi interrogativi. Ma non solo, l’arrivo di Cavani a Parigi libererà il chiacchierato Zlatan Ibrahimovic il cui procuratore Raiola, come riportato dal web questa mattina, starebbe ancora tentando di piazzarlo in Italia e due sono le squadre a cui lo svedese è stato accostato: la Juventus e il Napoli. Tutto da vedere.

Nel frattempo, sulle sponde milanesi il mercato è in una vera e propria situazione di stallo. Il Milan ha concluso per Poli e Honda, l’Inter per Wellington. Insomma, con tutto il rispetto, ma siamo abituati a vedere ben altri nomi indossare questi colori. E’ tempo di crisi. Ci siamo passati tutti.

Non dimentichiamoci del mercato in uscita: la rosa bianconera deve essere sfoltita; Matri, Quagliarella e Vucinic i probabili partenti.

Il discorso vale un pò per tutti, non solo per la Juventus. La parola Vendere è il filo conduttore di tutto il calciomercato italiano di quest’anno; vendere, incassare e poi (forse) investire.

Buon calciomercato a tutti.

 

LEGGI ANCHE –> Zaza in bianconero: è ufficiale