Ultime notizie Juventus: presentato Fernando Llorente

L’italiano è ancora da migliorare, ma lo sforzo è ben apprezzato.

Così Fernando Llorente si presenta ufficialmente al popolo bianconero: ostendando un italiano non particolarmente perfetto ma sereno e pronto ad intraprendere la nuova avventura tricolore indossando la maglia numero 14, scelta per nessuna precisa ragione ma semplicemente perchè, come dichiarato dal giocatore stesso durante la conferenza stampa, “porta bene”.

Analogamente alla presentazione di Carlitos Tevez avvenuta solo pochi giorni fa, è Beppe Marotta a prendere per primo la parola sottolineando che quella di Fernando Llorente più che un’acquisizione è stata un’opportunità. Lo spagnolo era infatti in scadenza di contratto quando la Juventus, con grande tempestività, si assicurò il talento nel febbraio scorso offrendogli un contratto di ben 4 anni.

Fernando Llorente

Successivamente è il momento di Fernando Llorente il quale con grande convinzione carica il popolo bianconero dichiarando che la ragione principale per cui ha scelto l’Italia è la Juventus definendola “la squadra più grande che mi ha voluto” e aggiungendo “per me è un sogno poter giocare qui. Sono molto felice di poter indossare una maglia tanto prestigiosa come quella della Juventus”.

Riguardo al difficile anno trascorso in Spagna, l’attaccante afferma che i rapporti con l’Athletic Bilbao si sono intesiti anche a causa della stampa che ha contribuito a creare un’immagine sbagliata della sua persona. Per questo motivo Fernando ha ritenuto opportuno cambiare aria e cogliere l’occasione di crescere come giocatore e la Juventus è “la squadra migliore per farlo”.

A chi chiede se la coppia Tevez – Llorente rispecchierà un’altra grande coppia del passato ovvero quella formata da Del Piero e Trezeguet, il basco risponde che in rosa sono presenti ben 6 attaccanti e che quindi le scelte spetteranno ad Antonio Conte: “una persona simpatica e piacevole”.

Llorente conclude con due battute riguardanti la sua condizione fisica: “sto molto bene”, “mi sono allenato durante le vacanze per farmi trovare pronto da Conte”.

Chiude il sipario Beppe Marotta offrendo alcune precisazioni circa le trattative di calcio mercato. Per Ogbonna si discuterà nei prossimi giorni; per quanto riguarda Jovetic, Marotta non nasconde l’interessamento al giocatore ma nemmeno le difficoltà riscontrate per portarlo a Torino. “Il reparto d’attacco è completo” – dice – “ma può capitare di tutto, anche che la Fiorentina te lo dia in prestito…gratuito”.

 

Leggi anche –> Jovetic: Provaci ancora Juve!