Ultime notizie: Trezeguet sarà ambasciatore della Juve in Sud America

David Trezeguet, uno dei più forti centravanti della storia bianconera, è da pochi giorni sbarcato a Torino. Diversi i messaggi che l’ex juventino ha lanciato a tutti i tifosi che da tempo aspettano di poter riabbracciare l’argentino. L’appuntamento, inizialmente fissato per domenica 14 dicembre in occasione di Juventus-Sassuolo, fu infatti rimandato a Domenica 5 gennaio (Juventus-Roma) a causa di un accavallamento con una partita che l’ex bomber avrebbe dovuto giocare: poco male visto che quella domenica i tifosi bianconeri stavano scontando la seconda giornata di squalifica delle curve sopraggiunta in seguito ai cori di discriminazione territoriale.

In una lunga intervista rilasciata al quotidiano “Tuttosport”, David Trezeguet ha ricordato con molta gioia il suo passato con la maglia della Juventus ripercorrendo i momenti di trionfo e anche quelli che forse l’argentino preferirebbe cancellare dalla sua memoria (la sconfitta contro il Milan nella finale di Champions League disputata a Manchester)

del piero

Nei giorni scorsi si era accennato anche ad alcune dichiarazioni di Alessandro Del Piero proprio sull’ex compagno di squadra: parole di grande affetto e stima quelle dell’ex numero 10 che ricorda l’accoppiata con Trezeguet come una delle più forti della storia della Juventus. Dal canto suo, anche l’argentino non ha fatto mancare parole di stima e comprensione nei confronti di un grande campione come Del Piero e della sua scelta di continuare la sua carriera calcistica in Australia.

Secondo quanto detto da Trezeguet, il suo profondo legame con la società bianconera troverà un ulteriore sigillo con il ruolo che il presidente Andrea Agnelli sta studiando appositamente per l’ex bianconero. Trezeguet, quando chiuderà con il calcio giocato, sarà infatti inizialmente ambasciatore della Juventus in Sud America, una sorta di osservatore in una terra ricca di talenti. Il futuro? L’argentino si vede più come dirigente sportivo che come allenatore, da qui il titolo di “dirigente sportivo” riconosciuto dalla Fifa. Forse, un giorno, Trezeguet potrà realizzare il suo sogno proprio nella società bianconera.

 

Leggi anche–> Juventus-Roma: formazioni e ultime notizie
Leggi anche–> Quote scommesse Juventus-Roma
Leggi anche–> Fabio Capello, l’ex di Juve e Roma