Uruguay-Portogallo: probabili formazioni e Diretta TV (Mondiali 2018)

Prima gara ad eliminazione diretta. Vietato sbagliare.

Una gara avvincente da dentro o fuori quella in programma sabato 30 giugno alle ore 20 a Sochi tra Uruguay e Portogallo. Seconda sfida degli ottavi di finale. Una sfida tra due Nazionali candidate ad essere la sorpresa di questo Mondiale 2018.

Uruguay che ha chiuso il proprio girone al primo posto a punteggio pieno non subendo neanche una rete. Dall’altra parte i Campioni d’Europa in carica che dopo il divertente pareggio 3-3 contro la Spagna è riuscita ad agguantare al secondo posto il pass per gli ottavi di finale. La gara sarà visibile su Italia Uno ed in contemporanea su Mediaset Extra. Inoltre, potrete seguire la Diretta Live direttamente sul nostro sito. Andiamo ora a vedere le probabili formazioni.

Uruguay inarrestabile

La squadra del “Maestro” Tabarez ha dominato il proprio girone non risparmiando nessun avversario. Tabarez confermerà l’ormai già collaudato 3-5-2 con Muslera tra i pali. In difesa Caceres e Godin affiancheranno il ritrovato Gimenez. Vecino, Torreira e Bentancur in mediana, Laxalt esterno destro e Nandez esterno sinistro. In avanti il duo offensivo composto da Cavani e Suarez.

I lusitani si affidano a CR7

Fernando Santos dovrebbe, salvo sorprese, confermare nuovamente la formazione che è scesa in campo nel pareggio contro l’Iran. L’unica novità per i lusitani potrebbe essere rappresentata dall’esclusione del milanista  André Silva che non ha convinto il Commissario tecnico. 4-4-2 il modulo scelto dal CT. In porta ci sarà Rui Patricio. Difesa a quattro composta da destra a sinistra da Cedric, Pepe, Fonte e Guerreiro. A centrocampo ci sarà l’ex Inter Quaresma, autore di una bellissima rete contro l’Iran, che coprirà il ruolo di esterno destro; sull’out di sinistra ci sarà Joao Mario mentre al centro la coppia Carvalho e Adrien Silva. In attacco Guedes farà coppia con Cristiano Ronaldo.

Probabili formazioni:

Uruguay (3-5-2): Muslera; Caceres, Godin, Gimenez; Laxalt, Vecino, Torreira, Bentancur, Nandez; Cavani, Suarez. CT: Tabarez.

Portogallo (4-4-2): Rui Patricio; Cedric, Pepe, Fonte, Guerreiro; Quaresma, Carvalho, Adrien Silva, Joao Mario; Guedes, Cristiano Ronaldo. CT: Santos.